lunedì 10 giugno - Antonello Laiso

Mini Bot? Siamo dopo la frutta...

L'ipotesi per fortuna sembra scartata, ovvero l'istituzione della libera circolazione di mini bot per tentare di ripristinare almeno quell'ossigeno vitale sufficiente ed indispensabile alla nostra economia.

Il momento è quello che è, non stiamo qui, per chi legge, a fare catastrofismo, ma come ben si sa la politica espansiva economica del governo ha concesso molto più di quanto avremo potuto permetterci senza alzare il deficit già alto e del quale abbiamo promesso quella dovuta riduzione all'Eurozona della quale facciamo parte.

Le regole dell'eurozona non possono non essere rispettate primo per la credibilità della nostra Nazione che verrebbe minata da promesse non mantenute, secondo tali regole anche se restrittive, lo sono per tutti i paesi appartenenti alla stessa Eurozona, ovvero quelle concessioni o restrizioni nel caso non si rispettino quei limiti di deficit paragonati al prodotto interno lordo ed alla crescita della Nazione.

I mini bot quindi erano, e sono visti da molti, da tanti autorevoli economisti in primis Draghi, non solo come un idea folle ma come un affiancamento di moneta di corso non legale a quella legale.

Essi non avevano giustificazione, né potevano averla, né nessun senso nella economia del nostro Paese, anzi creavano quelle situazioni di incertezza assoluta favorendo l'effetto rebound ovvero quello di ulteriormente abbasare quella gia scarsa credibilità ed affidabilità della nostra Nazione. Quegli gia incerti investitori sarebbero stati molto ma molto più incerti credere in uno Stato da mini bot, lo spread e non stiamo qui a dirlo sarebbe schizzato oltre quella soglia di non ritorno, ovvero paragonata ad un malato gia in affanno e con l'ossigeno.

I mini Bot erano quel primo passo molto soft per un eventuale uscita dall' Euro, potevano rivelarsi una mossa talmente azzardata da farci sprofondare nelle peggiori economie. La credibilità della politica economica Italiana sarebbe crollata, uno stato per ripagare i fornitori non può inventarsi situazioni illegali di moneta.

Si concede è tale è stato promesso, pur a conoscenza che tale non può essere concesso il reddito d'inserimento, la quota 100, la flat tax, le grandi aziende che chiudono con costi di CIGS a carico dello Stato, il tunnel per l'alta velocità,e tanto altro ancora.

Gia da tempo i banchieri Italiani sono molto preoccupati per la nostra Economia lanciando quell'allarme spettro sudamerica, la nostra ancora di salvezza è e resta quell'Europa alla quale invece di allontanarci e di contrastare con quelle regole imposte sia ben chiaro per tutti i paesi appartenenti, dobbiamo avvicinarci nuovamente .

Il sovranismo uscito sconfitto, per fortuna, da quelle urne Europee non eè quella strada che sbuca a quella luce del sole ancora molto lontana sulla nostra Nazione.

 

  

 

 



3 réactions


  • vittorio (---.---.---.179) 11 giugno 16:53

    Infatti siamo "alla frutta" anzi alla tragicommedia : molti politici ci rifilano proposte ridicole e assurde, ma il vero dramma è che molti italiani (pare almeno il 60% di giallo-verdi) le bevono supinamente , quando non entusiasticamente come la "cancellazione della Fornero" (in realtà appena scalfita con un ritorno parziale delle pensioni di anzianità), la flat tax per tutti (che invece passerà per non più del 10% dei contribuenti), la cancellazione della povertà (che porterà 3/400 € mensili per poche centinaia di migliaia di italiani anziché per i 5 milioni annunciati dal Giggino partenopeo; quindi, di fronte alla nostra dabbenaggine e credulonità perché mai i nostri prodi ttribuni dovrebbero astenersi dal fare proposte tragicamente ridicole ?


  • Antonello Laiso (---.---.---.213) 11 giugno 17:52

    Quando leggo simili osservazioni e commenti mi viene la voglia di scrivere altri articoli,ci sono tanti Italiani che recepiscono la situazione REALE che e’ quella che hai sintetizzato,sono state promesse tante belle cose che non potevamo permetterci,almeno tutte,

    la cancellazione della Fornero?

    Sento ancora nella mia mente ed a gran voce nei programmi televisivi CANCELLEREMO LA LEGGE FORNERO .......

    come sai quota 100 se restera e’ fino al 2021....

    IL REDDITO DI CITTADINANZA?

    pensa tu che taluni stanno rinunciando per chi lo prende in piccola parte perche’ non conviene.... perche si espone a controlli, per chi lo percepisce in quota intera e prima di averlo lavorava in nero..... ora non lavora piu’ in nero???

    Non ne facciamo un discorso del GIGGINO partenopeo che non appartiene in tutti i casi al mio colore, ma globale,le promesse,ovvero il patto di Governo e’ stato sottoscritto e firmato da chi sta al Governo, dovre andremo a sbattere con tutte queste promesse sottoscritte e...... che devono essere mantenute......

    La Grecia si e’ risollevata con uno spread che arrivava a 900 quasi,ora il ns spread credo sia piu alto della Grecia.

    Ma che fa......

    Non hanno detto che "lo spread ce lo mangiamo a colazione"????????

    saluti

    Antonello


  • Antonello Laiso (---.---.---.213) 11 giugno 17:57

    Non amo gli arroganti e i convinti che fanno mostra di sé. Preferisco l’umiltà degli invisibili. Quelli che sono qui non per spaccare il mondo ma per riattaccarne i pezzi.
    (Fabrizio Caramagna)


Lasciare un commento