mercoledì 29 aprile - Damiano Mazzotti

Libri, eventi e festival internazionali di maggio

Nelle prossime settimane segnalo l’edizione digitale del Festival della Società Digitale di Berlino (solo giovedì 7, poi riprenderà dal vivo in agosto) e il Documentary Festival di Barcellona (dal 19).

 

Comunque vi lascio i link per accedere ai programmi dettagliati delle varie manifestazioni:

  1. https://euwomenroadshow.eu/bootcamp-2 (Women in Entrepreneurship, Israele, 3-8);
  2. https://re-publica.com/en (Festival dei media e della società digitale, Berlino, web, il 7);
  3. https://2020.animationfest-bg.eu/en/home (Animation Film Festival, Sofia, 11-17);
  4. www.festival-cannes.com (Festival del Cinema, Cannes - Francia, rinviato a fine giugno);
  5. http://www.docsbarcelona.com (Documentary Film Festival, Barcellona, dal 19 al 31);
  6. www.w-festival.de/programm (la musica delle donne, Frankfurt - Germania, 22 e 23);
  7. https://www.viennashorts.com (Festival del Cortometraggio, Vienna – Austria, dal 28);
  8. www.iranianfilmfestival.ch (Festival del cinema iraniano, Zurigo, Svizzera, dal 28);
  9. http://immagis.de (mostre fotografiche, Berlino, anche foto online, varie date);
  10. http://www.cite-sciences.fr/fr/accueil (città della scienza, mostre, Parigi, forse fine mese);
  11. https://saramunari.blog (blog con la scadenza mensile di vari corsi fotografici);
  12. https://www.survival.it/notizie/12260 (i popoli indigeni e le foto vincitrici del 2020).

Inoltre consiglio alcuni libri: “Ogni cosa al suo posto” (meravigliosa autobiografia professionale a macchia di leopardo di un neurologo; Oliver Sacks; nato inglese, morto americano; Adelphi, 2019); “I signori del cibo. Viaggio nell’industria alimentare che sta distruggendo il pianeta” (Stefano Liberti, Minimum Fax, 2016); “100 green jobs per trovare lavoro. Guida alle professioni sicure, circolari e sostenibili” (Tessa Gelisio e Marco Gisotti, Edizioni Ambiente, 2019); “Profezia e potere” (le grandi ambiguità dei monoteismi, Adonis, Guanda, 2020); https://williamdavies.blog/books; “Il Reis. Come Erdogan ha cambiato la Turchia” (Marta Ottaviani, Textus, 2016); “Lo scisma della mezzaluna. Sunniti e Sciiti, la lotta per il potere” (Massimo Campanini, Mondadori, 2017); “5G, cellulari, Wi-Fi. Un esperimento sulla salute di tutti” (Autori vari, curato dal Prof. Livio Giuliani, https://emeglio.ch/s/5G_libro). Qui trovate alcuni libri di scienze della vita: http://www.plluisi.org.

Infine segnalo https://www.scientificamerican.com e riporto questa citazione: “Nessuna grande idea è mai nata da una conferenza, ma tante stupide idee hanno trovato la loro conclusione” (F. Scott Fitzgerald). In effetti il libero pensiero presuppone di saper affrontate “il dolore dell’indipendenza” (Berns), e moltissime idee e invenzioni nascono dalle persone taciturne, curiose e didatticamente sensibilizzate, che sanno coltivare la solitudine con grande serenità.



45 réactions


Lasciare un commento