giovedì 3 novembre - Riccardo Noury - Amnesty International

Kenya, finalmente sciolto il nucleo investigativo speciale della polizia

Il 15 ottobre il direttore generale della Direzione per le indagini, Noor Gabow, ha comunicato via Twitter lo scioglimento del nucleo investigativo speciale della polizia del Kenya. Poche ore dopo il presidente William Ruto ha confermato e ha preso il provvedimento ufficiali.

Nelle motivazioni, il presidente Ruto ha fatto un riferimento a ciò che ha reso tragicamente noto, non solo nello stato africano, il nucleo investigativo speciale: il suo coinvolgimento diretto in gravi violazioni dei diritti umani.

A partire dal 2019 Amnesty International ha documentato 559 casi di esecuzioni extragiudiziali (in altri termini, uccisioni illegali e sommarie) e 53 casi di sparizioni forzate. In buona parte degli uni e degli altri, c’era stato di mezzo il nucleo investigativo speciale.

La notizia è dunque importante e positiva, ma resta qualcosa di ancora più importante da fare: indagare su quelle violazioni dei diritti umani, portare a processo i responsabili e assicurare verità e giustizia ai familiari delle vittime.




Lasciare un commento