lunedì 20 aprile - Damiano Mazzotti

Indagine sulla vita durante l’emergenza Coronavirus

Oggi prendo in esame i principali fenomeni mediatici, politici, medici e umani legati al nuovo Coronavirus venuto dalla Cina (come la maggioranza dei virus influenzali e simil-influenzali).

Per comprendere gli accadimenti legati al nuovo Coronavirus serve l’approccio eclettico e multidisciplinare di più persone, per analizzare le svariate implicazioni economiche, geopolitiche e sanitarie. Per questo motivo ho sintetizzato le riflessioni di alcuni professionisti e di alcuni studiosi.

  1. Il premio Nobel Luc Montagnier ci ha spiegato l’evoluzione di questo virus molto particolare, iniziata probabilmente in un laboratorio cinese di carattere internazionale, che ospita operatori francesi e anche altre persone legate all’Organizzazione mondiale della sanità: https://www.nogeoingegneria.com/news/il-coronavirus-cinese-e-un-virus-creato-dalluomo-secondo-luc-montagnier-podcast.
  2. Gianluca Spina è un ex ispettore di polizia che ha descritto alcuni probabili errori iniziali di valutazione medica, fatti a causa del panico mediatico e dell’eccessivo afflusso di persone in molti ospedali: https://www.youtube.com/watch?v=IyaCBDK6sBo (durata 8 minuti).
  3. Il Prof. Giuseppe Di Bella ci consiglia di rafforzare il sistema immunitario attraverso l’assunzione di Vitamina C, Vitamina D (attraverso il sole) e il Lisozima (presente in alcuni formaggi molto stagionati): https://www.youtube.com/watch?v=zvladH_RUXc (34 minuti). E ricordo che suo padre aveva tre lauree: http://www.metododibella.org/it/#.XpwnxriLKCk.
  4. Giorgio Agamben è un filosofo che espone molte riflessioni esistenziali legate alle pesanti limitazioni della libertà personale: http://www.settimananews.it/diritto/una-domanda.
  5. Il Prof. Luigi Cavanna è stato il primo medico a capire come attivare gli interventi sanitari presso il domicilio dei pazienti: https://www.liberta.it/news/cronaca/2020/03/30/riflettori-nazionali-per-ilmetodo-cavanna-elogi-dal-ministro-de-micheli.
  6. Massimo Mazzucco è un attivista che è riuscito a fare due ottime interviste a due medici che hanno lavorato in Lombardia: https://www.youtube.com/watch?v=0L4SwLxjRak; https://www.youtube.com/watch?v=i0B32R3vi2I&feature=youtu.be (Dr. Stefano Manera).
  7. Il giornalista Pietro Greco ha cercato di capire le scelte decisionali dei funzionari politici e sanitari tedeschi: https://ilbolive.unipd.it/it/news/perche-germania-si-muore-meno.
  8.  Enrico Michetti è il direttore della Gazzetta Amministrativa e ha preso in esame le troppe limitazioni alle libertà personali: https://www.youtube.com/watch?v=eGz1iNJHBnE.
  9. L’ex giudice inglese Lord Sumption ha fornito un’ottima analisi politica e sociale globale: https://www.milanofinanza.it/news/lord-sumption-se-continua-cosi-la-cura-sara-la-minaccia-piu-pericolosa-per-l-umanita-202004062049205118
  10. Il Prof. Riccardo Manzotti ha analizzato l’intricata e l’incredibile questione culturale italiana: https://www.nogeoingegneria.com/motivazioni/sociale/iostoacasa-come-la-paura-e-la-mancanza-di-ragione-uccidono-la-liberta-e-la-democrazia.
  11. Andreas Kalcker è un biologo tedesco che ha affermato di aver trovato una cura per trattare quasi tutti i pazienti malati di Covid-19: https://www.youtube.com/watch?v=K-XZTTDPbtI&feature=youtu.be&fbclid=IwAR29dTa4NTfaC7_2Lw19Y11zsrcXv41k3DBaNACQMaJBoOV5iIEHcto_dPg (https://twitter.com/andreaskalcker, qui trovate il link al sito).
  12. Leonardo Leone è un imprenditore e un formatore che ha impegnato l’attuale tempo libero per capire meglio la società italiana. Qui segnalo un’intervista quasi eretica per sottolineare il suo interesse incondizionato per il libero pensiero e l’evoluzione della natura umana: https://www.youtube.com/watch?v=XvIZ8cqbEgk (Stefano Montanari, ricercatore); https://www.youtube.com/watch?v=zO5o—XnssE (Generale Antonio Pappalardo).
  13. Il Dr. Shiva Ayyadurai (ex MIT) è un americano che si è avventurato in una coraggiosa lotta scientifica e mediatica: https://www.youtube.com/watch?v=saRfw54ZsS8.
  14. Claudio Messora, fondatore di https://www.byoblu.com, ha ideato il Manifesto del Patto per la Libertà di Espressione: https://www.youtube.com/watch?v=hGXrVjvo9io.  

 

Conclusioni: gli italiani prima o poi capiranno che l’Italia è stato il primo paese europeo a chiudere moltissime attività economiche e a limitare quasi del tutto la libertà personale, e probabilmente sarà l’ultima nazione a riaprire tutte le attività e a ripristinare le libertà personali. Oramai il virus si è fatto conoscere da chi lo vuole conoscere. Gli altri personaggi si occupano di altro. Inoltre il progetto del tracciamento generalizzato dei cittadini a fin di bene potrebbe farci molto male. In ogni caso, chi si ferma a riflettere, da solo o insieme agli altri, è sicuro di fare i propri interessi. Chi non si sente imprigionato non tornerà più mentalmente libero. Infine bisogna ricordare che alcune persone importanti hanno pensato di far partire una serie di denuncie per sequestro di persona attuato mediante l’abuso di potere amministrativo. Buona Primavera e Buon 25 aprile.

 

 

Nota – Evidentemente i cinesi hanno fatto poche autopsie e non hanno capito bene il virus. Per fortuna alcuni medici italiani hanno fatto una cinquantina di autopsie, nonostante l’isteria di massa e le strane cremazioni di casse sigillate e sicure. Grazie alla prima regola della conoscenza in campo medico, che impone di capire come muoiono le persone, soprattutto in caso di una nuova malattia, i medici sono arrivati a comprendere che l’Eparina, un medicinale utilizzato da molto tempo, a basso costo e con poche controindicazioni, può essere utilizzato con buoni risultati: https://storiasegreta.com/2020/04/14/laifa-autorizza-luso-delleparina-il-sabato-di-pasqua; https://www.stefanomontanari.net/di-che-morte-morire (articolo sintetico con in fondo la famosa lettera del Dott. Giampaolo Palma, il medico che dovrebbe aver fatto più autopsie); https://projects.iq.harvard.edu/covid-pm (articolo specialistico per medici e ricercatori).

 

Approfondimenti vari:

https://www.maurizioblondet.it/in-uk-si-consiglia-a-chi-ha-fatto-vaccino-anti-flu-di-chiudersi-in-casa (ricerche anglosassoni molto affidabili); https://www.cochrane.org/CD004876/ARI_vaccines-preventing-seasonal-influenza-and-its-complications-people-aged-65-or-older (specialistico; https://www.inquinamento-italia.com (l’inquinamento e la diffusione del Coronavirus).

 

Allegati – Lascio due libri digitali gratuiti a chi vuole provare a difendersi dalle presenti e future imposizioni digitali: https://www.pensierocritico.eu/files/Aldous-Huxley-Il-mondo-nuovo-Ritorno-al-mondo-nuovo.pdf; https://wtf.tw/ref/tainter.pdf (libro in inglese dello storico Joseph Tainter).

Foto di congerdesign da Pixabay 



13 réactions


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 09:42

    Iniziano le prime vere proteste a Torino. Vi lascio tre video per farvi la vostra opinione:

    https://www.youtube.com/watch?v=8I9wMkd8gVU (polizia Torino, Repubblica)

    https://www.youtube.com/watch?v=eM42NksbbV0 (proteste a Torino e la reazione della polizia, Sole 24 ore)

    https://www.youtube.com/watch?v=nOqB7nc23Lo&t=9s (video partecipativo delle proteste di alcuni giovani)



  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 10:19

    Qui ci sono i nomi per capire chi sono i nuovi consulenti esterni del nostro governo:

    https://bilderbergmeetings.org/meetings/meeting-2018/participants-2018


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 11:14

    Nuova intervista al premio Nobel per la Medicina Luc Montagnier sul nuovo Coronavirus e sulla malattia Covid-19: https://www.youtube.com/watch?v=2UrCZxs0glE


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 11:20

    Dispositivo dell’art. 605 Codice penale Chiunque priva taluno della libertà personale è punito con la reclusione da sei mesi a otto anni.

     

    1. Chiunque priva taluno della libertà personale è punito con la reclusione da sei mesi a otto anni.

    2. La pena è della reclusione da uno a dieci anni, se il fatto è commesso:

    1) in danno di un ascendente, di un discendente, o del coniuge;

    2) da un pubblico ufficiale, con abuso dei poteri inerenti alle sue funzioni.


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 11:24

    Un grande artista fururista:

    https://www.youtube.com/watch?v=jD3sDHZwPeE (una sceneggiatura già vista)


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 11:36

    Per capire meglio le varie implicazioni della tecnologia 5G e del fondamentalismo della sorveglianza: https://ilmanifesto.it/luso-militare-nascosto-della-tecnologia-5g


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 11:50

    Per chi si vuole divertire a leggere i numerosi commenti ficcanti e velenosi sul raportto OMS e Ricciardi: https://www.youtube.com/watch?v=OQDACa96lpY


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 13:23

    Altre forme di verità e di razionalità, in questo caso di stampo svedese:

    https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/04/svezia-e-coronavirus


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 13:44

    Aggiornamenti su alcune informazioni da valutare bene sulla criptovaluta https://lacrunadellago.net e su alcuni progetti di Gates & Co. https://disinformazione.it


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 14:57

    Una testimonianza dalla Germania:

    Post di: Roberto Fino Allora, lo scrivo qua una volta per tutte. Lavoro in Germania (da quattro anni) proprio in un centro di ricerca per la salute pubblica che è attivamente coinvolto nel monitoraggio e tracciamento dei contagi da SARS-CoV-2, oltre che nello sviluppo di nuovi farmaci e terapie contro il Covid. Per favore, evitate dite stronzate sulla Germania che nasconde i morti giusto per dare fiato alla bocca. Le scelte tedesche non sono state fatte confidando sul "restiamo separati ora per tornare ad abbracciarci più forte dopo", non hanno chiuso tutto indiscriminatamente, ma hanno fatto esattamente come Corea del Sud e Veneto: ricerca, tracciamento e cura. E, avendo combattuto l’epidemia sul territorio con campagne di controllo a tappeto e non con la retorica da strapazzo, sono riusciti ad interrompere immediatamente le principali linee di contagio con tamponi a tutti i casi sospetti, istituendo drive-in test e controllo sul territorio (e non in ospedale) e riuscendo a prendere in tempo anche I casi lievi che potevano aggravarsi. Sono stati anche fortunati, nel senso che l’età media dei contagiati è di 50 anni, ma la fortuna aiuta gli audaci, non quelli che aspettano di tornare ad abbracciarsi più forte mentre l’economia del loro paese muore per dispnea. I tedeschi hanno bloccato immediatamente le case di riposo (non ci hanno mandato malati covid19 per carenza di posti letto come in Lombardia), isolato gli anziani e le categorie più a rischio e in più hanno un numero di TI 3 volte quello italiano. Il distanziamento sociale c’è anche qui, ma le libertà personali qua non sono state azzerate: le persone possono fare attività fisica, visitare il proprio partner (ufficiale o meno), devono solo evitare assembramenti. Queste cose sono la realtà tedesca (tranne Berlino che sembra Secondigliano -non per la camorra, sia chiaro-, ma su questo si potrebbero fare migliaia di altri post). La Germania, di fatto, non si è mai fermata. E come sarebbe stato possibile, quando la Merkel in 2 minuti snocciola la situazione rassicurando la popolazione elencando i numeri e lo stato del contagio, senza retorica, in un modo che neanche Alberto Angela? Per il vostro bene: smettetela di fare dietrologia che fate solo figure di merda.



  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 15:14

    Parole parole parole emettono i politici italiani. Fatti, fatti concatenare bene, realizzano i tedeschi, che sono meritocratici e fanno lavorare italiani capaci:

    http://www.aegis-itn.eu/fellows/roberto-fino


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 18:34

    Nelle ultime settimane chi ha avuto un infarto ha avuto paura di andare in ospedale e ha aspettato troppo tempo. Le procedure salvavita da applicare intorno alla prima ora dall’insorgere dei sintomi si sono ridotte e nei prossimi mesi la mortalità causata dell’infarto potrebbe superare quella direttamente collegata al Covid-19:

    https://www.quotidiano.net/cronaca/coronavirus-infarto-1.5115740


  • Damiano Mazzotti Damiano Mazzotti (---.---.---.118) 20 aprile 19:04

    Marcello Foa e gli Stregoni della notizia:

    https://www.youtube.com/watch?v=YWb3OkSFve4


Lasciare un commento