lunedì 12 agosto - Enzo Salvà

Crisi di Governo: sì, ma...

Premesso che non ho nessuna intenzione di fare il Nostradamus, 

  • che memore delle continue giravolte degli ultimi 12 mesi non sono sicuro che il Governo cadrà nonostante gli schiaffoni interni alla maggioranza
  • che non sono un politologo né fine né grezzo
  • che saremo investiti da parole, previsioni, dietrologia e tanto altro ancora
  • che, come al solito, di questa caduta è responsabile la minoranza

Considerato che questa maggioranza ha sempre agito alzando la voce, più proclamando che facendo o completando quello che proclama, 

considerato che abbiamo ancora un sacco di polvere negli occhi e che sarà difficile capirci qualche cosa,

confermo il mio commento del 08/08/19 ore 10,52 (cioè ben prima del casino serale), all’articolo di “paolo” Governo Conte al capolinea? Tanto tuonò che alla fine piovve . Però sono sorpreso che la crisi sia maturata a Camere chiuse. Penso che si potesse fare un giorno prima, ne deduco che qualche cosa voglia dire, vedremo. 

 

Fine del pistolotto, sì, ma... E I DECRETI ATTUATIVI DI TANTE LEGGI E PROVVEDIMENTI CHE, PUR ESSENDO VALIDI NON POSSONO ESSERE ATTUATI O SARA’ LA MAGISTRATURA A DOVER FARE GIURISPRUDENZA?

Da tempo ormai, non venivano emanate TANTE MISURE “BANDIERA” e, soprattutto, presentate con tanta enfasi o a così alto rischio incostituzionalità o con spesa elevata. 

Prevedo che arriverà qualche “sì, ma anche”: è vero, ci sono Decreti attuativi ancora da emanare da precedenti Governi. Siamo pieni di leggi che le P.A. non sanno esattamente come vadano applicate e da chi: non è banale, non sono più leggi vere, sono simulacri che però, nei tribunali, eventualmente pesano.

 

Propongo di leggere anziché ascoltare tanta propaganda, dal sito ufficiale del Governo: 

Provvedimenti da adottare: 278 provvedimenti attuativi leggi di iniziativa Governo Conte, non ancora emanati, 

Provvedimenti adottati:  74 provvedimenti leggi di iniziativa Governo Conte, adottati. 

Ce la possiamo raccontare in tante maniere ma, alla fine, nei provvedimenti non adottati c’è dentro di tutto e di più.

Prendiamo il primo Decreto Sicurezza: Legge 132/2018: una delle leggi “bandiera”

Decreti attuativi adottati: 2 (due) l’ultimo dei quali il 31/07/19

Decreti attuativi da adottare: 15 (quindici), una sfilza dei quali direttamente attribuiti al Ministero dell’Interno. 

Se non funziona niente qualche domanda possiamo farcela? Capiamo perché i Giudici, nei Tribunali, sembrano andare contro le leggi promulgate dal Governo? e per fare dietrologia: non è che il Governo promulghi leggi propagandistiche che sa benissimo essere inapplicabili ma chissenefrega, otterrà comunque grande spazio di scontro e propaganda? (oltre al solito: non ci lasciano lavorare)

Rifaccio la scommessa che riguarda la campagna elettorale (SerFiss): esempio eclatante sarà Il famigerato Decreto sicurezza bis 53 del 14 giugno 2019 appena convertito in legge con pesanti rilievi del Presidente della Repubblica: 

  • è legge (non ancora pubblicata) ma è legge. 
  • a rischio incostituzionalità ed in contrasto con norme e Trattati internazionali sottoscritti dall’Italia
  • la Giurisprudenza dovrà farla la Magistratura e la legge “verrà solo parzialmente applicata”, siatene certi,

Verrà applicata un tanto al chilo non perché i Magistrati sono buonisti o di sinistra o cattolici, ma perché una parte politica pavida ha avuto timore ad emanare i decreti, organizzandosi preventivamente per una campagna elettorale su questo tema, come nemico ed avversario primario la Magistratura (oltre ai soliti buonisti, sinistri, ecc,.. che barba). Scommettiamo?

Che succederà con lo Sblocca-cantieri? Domanda da 100 milioni.

Risposta: finisce +/- nel gabinetto tanto quanto lo Sblocca Italia di Renzi.

E Reddito di Cittadinanza e Quota 100 come siamo messi? Quello si vedrà a brevissimo, credo.

E Rimborsi ai clienti banche Venete? e Alitalia? Dicono di aver aver lavorato tanto, ma portato davvero a termine, quanto? 

Ed il turn over a seguito di Quota100? PA, Scuola, Sanità, Polizia, ne andranno in pensione, e di corsa, un buon numero: come si sostituiscono? dove sono i concorsi peraltro già ampiamente ritardatari? continua a venirmi in mente il Min. Bongiorno che annunciava all’inizio di questo governo 10.000 assunzioni in Polizia, qualche giorno fa il Capo della Polizia Gabrielli comunica invece che ne mancano 17.000 e che entro fine anno se ne pensionano altri ….. alla faccia della Sicurezza.

Non parlo del Min. dell’Ambiente Costa, ennesimo Ministro deludente di un Ministero che ha nelle Sue mani il futuro anche economico del nostro Paese ma non se ne accorge nessuno.

Certo è, che dopo che i 5S si sono calati le brache su tutto, i leghisti devono essere disperati: di certo non potevano fare la finanziaria 2020 ma con i 5S che cedono su ogni provvedimento, anche il più balordo, qualche cosa dovevano pur fare, o no?

La vedo dura ma sarà anche peggio...

Un Saluto

Foto: Alessandro/Flickr



4 réactions


    • Enzo Salvà Enzo Salvà (---.---.---.64) 12 agosto 15:37

      Voi è piuttosto generico, io non la faccio di sicuro. Ad esclusione di ciò che è disumano e razzista, riconosco alla maggioranza il diritto di fare la propria politica purché la faccia e non faccia solo finta creando solo confusione.

      Un Saluto

      Es.


    • Enzo Salvà Enzo Salvà (---.---.---.64) 12 agosto 16:52

      ti ringrazio per il plurale maiestatis ma, davvero, non è necessario. Veramente io mi sento bene, grazie. Ti consiglierei delle ripetizioni di aritmetica, non mi sembra te la cavi molto bene.

      A proposito, visto che sei informato, sai che fine ha fatto "aiutiamoli a casa loro"?

      Quanti programmi saltano con la fine del Governo? I fondi ai libici li avete mandati prima di questo bailamme?


  • Enzo Salvà Enzo Salvà (---.---.---.64) 17 agosto 09:07

    Oggi se ne occupa anche il Messaggero , in maniera assai più professionale.....

    Un Saluto

    Es.


  • Enzo Salvà Enzo Salvà (---.---.---.64) 17 agosto 09:32

    Aggiungo, le parole dell’Assessore Istruzione Regione Veneto Elena Donazzan sulla situazione in Veneto e a livello nazionale del Ministro Istruzione Alberto Bonisoli , tanto per comprendere che casino sta provocando la Lega ....... e poi mi parlano di "prima gli italiani" . Questi hanno una fame di potere e di affari ormai incontrollabile.

    Un Saluto

    Es.


Lasciare un commento