sabato 22 aprile - Doriana Goracci

Cara Francia...

Cara Francia quando sarà per noi la Festa di Liberazione, il 25 aprile, voi avrete già deciso di chi liberarvi per i prossimi anni. Non è la paura che fa diventare forti e mette tutto il suo coraggio nel votare una persona ma è un popolo che risponde al suo desiderio di vita dignità e libertà.

Grazie anche per chi hai accolto, sempre, e respinto al mittente violenza e fascismo. Cara Francia tu sei il Paese nel quale tanti nostri figli vivono e hanno trovato lavoro e ospitalità, perché cittadini europei e puoi immaginare il batticuore e l'ansia di noi genitori rimasti in Italia, quando nel video appare un'edizione straordinaria del telegiornale... a chi sarà toccata la sorte di vedersi tolta la vita?

L'ultimo è stato un ragazzo francese che aveva scelto di unirsi in unione civile con un compagno, che si batteva per la pace e i diritti umani per tutti, con una divisa da poliziotto. Questo gli hai dato tu cara Francia la possibilità di farlo, ed esistere con pari dignità. Non perdere un giorno in cui hai diritto di Voce e di Voto democratico.

Cara Francia non è tempo di piangere non è tempo di chiudersi in casa non è tempo di astenersi da una scelta politica, a voi in Francia, auguro che il voto nell'urna sia segno di liberazione della pace, di giustizia per noi tutti.

Cara Francia vota per il popolo, unito dalla Libertà dall' Uguaglianza e dalla Fraternità.

Un saluto e un abbraccio forte guardando verso quella Spiaggia del Profeta a Marsiglia
Qui si sono fermati.

Ciao Francia

Doriana Goracci

 

"...Pace sono le mani strette degli uomini


e il pane caldo sulla tavola del mondo
è il sorriso della madre.
Nient'altro è la pace.
E gli aratri che tracciano solchi profondi in tutta la terra,
scrivono solamente un nome: Pace.
Nient'altro. Pace.

Sui polpastrelli dei miei versi
il treno che avanza verso il futuro
carico di grano e di rose
è la pace.

Fratelli,
nella pace respira profondamente il mondo
con tutti i nostri sogni.
Datemi la mano fratelli miei.
Questa è la pace."

Yannis Ritsos

 



1 réactions


  • Doriana Goracci Doriana Goracci (---.---.---.191) 23 aprile 21:51

    detto tra noi speravo e continuo fortemente a sperare che un signore con la M iniziale ce la facesse, e a questo punto non c’è altro che una mega MACROn vincita! al ballottaggio. E a tutti e a tutte le jettatrici d’ Europa tiè...La France en marche! davvero...


Lasciare un commento