mercoledì 4 novembre - YouTrend

Supermedia dei sondaggi politici: in calo i 5 partiti principali tranne FdI

Il calo più marcato delle ultime due settimane è quello del PD, mentre la crescita più significativa è quella di Italia Viva

Dei 5 partiti principali, solo Fratelli d’Italia non sarebbe in calo rispetto a 2 settimane fa: stando alla Supermedia dei sondaggi politici curata da YouTrend per Agi, il partito di Giorgia Meloni passerebbe infatti dal 15,9% al 16,1%.

Si registrerebbe invece un calo di 4 decimi di punto per la Lega (ora al 24,3%) e di quasi un punto per il PD (che scenderebbe al 20,3%), mentre il Movimento 5 Stelle sarebbe grossomodo stabile (-0,1%) al 15,2% e Forza Italia (6,3%) lascerebbe sul terreno 3 decimi.

Tutte in crescita, al contrario, le liste al di sotto del 4%: Italia Viva guadagnerebbe mezzo punto, Azione 4 decimi, La Sinistra e i Verdi lo 0,2% e +Europa lo 0,1%.

Un dato interessante: la distanza in termini di consensi tra il primo partito del Paese (la Lega) e il quarto (il Movimento 5 Stelle) sarebbe pari in questo momento a 9,1 punti. Si tratta sostanzialmente della stessa distanza che separerebbe il quarto partito dal quinto (Forza Italia), pari all’8,9%.

La somma delle liste di centrodestra, in ogni caso, sarebbe pari al 47,7%, una percentuale lievemente inferiore a quella delle elezioni europee del maggio 2019. Le liste che il 4 marzo 2018 componevano la coalizione di centrosinistra, invece, avrebbero ora il 29,1%, cioè circa tre punti percentuali in più sempre rispetto al voto europeo dello scorso maggio.

Le forze che compongono l’attuale maggioranza di Governo, invece, assommerebbero il 42,3% dei consensi, cioè oltre 5 punti in meno rispetto all’opposizione di centrodestra.

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2020 e media mobile]

NOTA: La Supermedia YouTrend/Agi è una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto, realizzati dal 15 al 28 ottobre dagli istituti EMG, Euromedia, Quorum, SWG e Tecnè. La ponderazione è stata effettuata il giorno 29 ottobre sulla base della consistenza campionaria, della data di realizzazione e del metodo di raccolta dei dati. La nota metodologica dettagliata di ciascun sondaggio considerato è disponibile sul sito ufficiale www.sondaggipoliticoelettorali.it.

 




Lasciare un commento