lunedì 27 luglio - YouTrend

Supermedia dei sondaggi politici: Azione aggancia Italia Viva

Dopo una rincorsa durata mesi, il partito di Carlo Calenda raggiunge il 2,9% e raggiunge Italia Viva e La Sinistra

 

La Supermedia Agi/YouTrend di questa settimana disegna un quadro congelato rispetto al consenso dei grandi partiti: è infatti troppo presto perché la decisione del Governo su Autostrade – e soprattutto il risultato ottenuto con il Recovery Fund in Europa – possano mostrare le loro conseguenze sullo scenario elettorale.

Il dato più interessante, però, arriva dai partiti “minori” di area riformista. Dopo mesi di rincorse, Azione di Carlo Calenda ha raggiunto Italia Viva e la Sinistra al 2,9%. Si tratta di un risultato importante per il partito dell’ex Ministro dello Sviluppo Economico, ma che sottolinea anche come l’avventura solitaria di Matteo Renzi, che al momento della sua partenza era oltre il 5%, abbia un serio problema nel convincere l’elettorato italiano.

Per il resto, come abbiamo accennato, tra i partiti principali il quadro risulta piuttosto stabile, con la Lega al 25,5%, il Partito Democratico che perde lo 0,2% rispetto a quindici giorni fa e scende al 20,4% e il Movimento 5 Stelle al 16,1% (0,1%). Fratelli d’Italia è a 1,5 punti percentuali dai pentastellati (14,6%, +0,1% rispetto a quindici giorni fa ma, va detto, in flessione rispetto all’exploit registrato la scorsa settimana). Infine, Forza Italia si ferma al 7% (+0,1%).

 

 

La somma dei partiti che compongono l’attuale maggioranza di governo, pertanto, sarebbe pari a 42,3 punti percentuali, mentre l’opposizione di centrodestra arriva al 48,1%, con ben 5,8 punti di vantaggio. Se invece aggreghiamo le percentuali sulla base delle coalizioni che hanno preso parte alle elezioni politiche del 2018, osserviamo che il centrosinistra avrebbe il 28,3%, circa 20 punti in meno rispetto alla coalizione del centrodestra unito.

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2020 e media mobile]

NOTA: La Supermedia YouTrend/Agi è una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto, realizzati dal 9 al 22 luglio dagli istituti Euromedia, Ipsos, Ixè, SWG e Tecnè. La ponderazione è stata effettuata il giorno 23 luglio sulla base della consistenza campionaria, della data di realizzazione e del metodo di raccolta dei dati. La nota metodologica dettagliata di ciascun sondaggio considerato è disponibile sul sito ufficiale www.sondaggipoliticoelettorali.it.




Lasciare un commento