lunedì 8 marzo - Doriana Goracci

Storia di Cemre, 9 anni, il cane Pamuk e il veterinario (video)

"Le donne mi hanno sempre sorpresa: sono forti,hanno la speranza nel cuore e nell’avvenire". Lo diceva e pensava Monica Vitti che penso viva ancora nella sua casa romana, accudita con affetto da decenni, immersa chissà in quali ricordi e fantasie. Scelgo lei per anticipare il racconto di una piccola storia vera, bella e recente, di una bambina di 9 anni, una storia che va bene ogni giorno, anche l' 8 marzo, o prima o dopo.

Cemre Su Türköz, è una bimba di 9 anni dal viso sveglio sorridente e simpatico con grandi occhi bruni, vive con la sua famiglia a 2,5 km dal vicino villaggio di Düzpelit, in Turchia, dove negli ultimi tempi è caduta tanta neve, troppa. Il suo cane, Pamuk, era da qualche giorno che stava davvero male e allora siccome aveva saputo che nel vicino villaggio era arrivato un veterinario per visitare una mucca, lei ha camminato sulla neve portando in spalle il suo cane, e farlo visitare, per due chilometri e mezzo. Lo stesso veterinario, Ogün Öztürk, su Twitter, era il 21 febbraio scrive "Questa è la bambina che è venuta a fare un'iniezione al suo cane quando ha scoperto che ero al villaggio. Il mondo sta girando grazie a persone come lei, lo giuro". Poi ha pubblicato la foto della piccola e del suo cagnolino, facendo conoscere a tutti la loro storia che condivido e a cui aggiungo, dopo aver tradotto un articolo, altri particolari...

Il veterinario Ogün Öztürk disse subito : "Mi ha reso felice che una bambina piccola sia venuta da me nella neve con il suo cane in spalla". Descrivendo quei momenti, il veterinario Öztürk ha detto: “Sono andato al villaggio di Düzpelit per curare una mucca. Dopo aver curato la mucca, stavo per lasciare il villaggio, caricando le mie cose in macchina. Nel frattempo, ho sentito una voce chiamarmi "fratello veterinario!".

Con il suo cane sulla schiena, ho visto la ragazzina che veniva verso di me e mi ha detto che il suo cane era malato, che costantemente aveva tanto prurito, che non poteva andare al centro del distretto a causa della neve e che non poteva far esaminare il suo cane. Il veterinario prosegue dicendo:“Ho fatto tutti gli esami, non aveva problemi di salute, era un parassita e ho fatto una iniezione. Poi la bimba mi ha voluto dare dalla sua tasca circa 7 lire, ma io non le ho accettate. Ho detto: "Grazie" e ho lasciato il villaggio. Sono tornato poi presto al villaggio per visitare nuovamente Cemre e il cane Pamuk, perché il suo comportamento mi aveva colpito. Mi ha ringraziato moltissimo, io avevo portato dei regali per il suo cane. Al giorno d'oggi c'è una violenza estrema contro gli animali, eci sconvolgono, ma questo comportamento di Cemre ci ha scaldato il cuore ed è stato un buon esempio". 

Come disse un' altra attrice, Audrey Hepburn: " Io credo nel diventare forte quando tutto sembra andare storto. Io credo che le ragazze felici siano le ragazze più belle. Io credo che domani sarà un altro giorno, ed io credo nei miracoli."

Doriana Goracci

https://www.youtube.com/watch?v=L23TPlNHUtY




Lasciare un commento