lunedì 16 novembre - Alberto SIGONA

Storia dell’arte pittorica: 11a puntata

ARTE CONTEMPORANEA

L’Arte suddetta, nata sulla scia dell’Impressionismo, abbraccia un lasso di tempo che principia alla fine del 1800 per protrarsi sino ai giorni nostri. L’Arte in questione comprende a sua volta un’infinità di correnti artistiche (perlopiù accomunati dal rifiuto o comunque dal conscio superamento dei canoni estetici affermatisi nell’arte occidentale a partire dal Rinascimento) tanto che trattarle tutte sarebbe impossibile. La fondamentale messa in discussione dei principi estetici della tradizione, che caratterizzò tutte le arti alla fine del XIX secolo, comportò un’autentica rivoluzione, che esplose all’inizio del XX secolo con le cosiddette “avanguardie artistiche”. Fra le tendenze che esercitarono maggiore influenza sullo sviluppo dell’arte successiva ricordiamo il Fauvismo, l’Espressionismo, il Cubismo, il Futurismo, il Surrealismo, il Minimalismo…di cui tratteremo fra poco. Comune denominatore degli artisti della fine del XIX secolo fu la ricerca di un’arte che, non più volta a una rappresentazione esclusivamente realistica, fosse in primo luogo espressione diretta dell’individualità dell’artista e della sua visione del mondo. Forse l'aspetto che definisce meglio l'arte contemporanea è la difficoltà di definirla criticamente. Prima della fine degli anni sessanta infatti la maggior parte delle opere poteva essere etichettata facilmente come frutto di una particolare scuola pittorica. La sempre maggior velocità e mole di scambi di idee, risorse economiche, informazioni e cultura intorno al globo avviene anche nel mondo dell'arte. Molte delle barriere e distinzioni all'interno dell'arte sono ormai cadute definitivamente. Ma esaminiamo in estrema sintesi le singole correnti pittoriche, di fronte alle quali molti puristi storceranno il naso.

 

  • ACTION PAINTING L'Action Painting (letteralmente pittura d'azione) è uno stile di pittura nella quale il colore viene fatto sgocciolare spontaneamente, lanciato o macchiato sulle tele!, invece che applicato con attenzione.

  • AEROPITTURA L'Aeropittura manifesta l'entusiasmo per il volo, il dinamismo e la velocità aeree.

  • AMBULANTE Arte realizzata da pittori russi (attorno al 1870) che si proponevano di avvicinare l'arte alle masse popolari, dipingendo soggetti intimi e sentimentali, realistici, e organizzando mostre itineranti. I temi della pittura degli Ambulanti erano legati alla storia della Russia, alla religione, al mondo contadino.

  • ARTE ANACRONISTICA L'Arte in questione era una tendenza artistica (definita anche citazionismo, ipermanierismo o pittura colta), emersa all’inizio degli anni ’80 del Novecento, caratterizzata dalla libera citazione e dal recupero di tecniche, stili e temi dell’arte del passato.

  • ART BRUT Il concetto di Art Brut indica le produzioni artistiche realizzate da non professionisti o pensionanti dell'ospedale psichiatrico che operano al di fuori delle norme estetiche convenzionali (autodidatti, psicotici, prigionieri, persone completamente digiune di cultura artistica), insomma un'arte spontanea, senza pretese culturali e senza alcuna riflessione.

  • ARTE CINETICA L'Arte Cinetica si propone di introdurre l’illusione del movimento nell'opera artistica.

     




Lasciare un commento