giovedì 10 novembre - Alberto SIGONA

Sara Tommasi: "Sogno un docufilm sulla mia vita come monito per le ragazze che entrano nello spettacolo"

Fra le donne dello spettacolo più amate ed apprezzate dal pubblico sia per la sua avvenenza che per la sua affabilità, dopo un periodo difficile, il 4 novembre 2021 è uscito il suo libro “Ricomincio da Sara” (edito Herkulesbooks). Da questa Estate allieta con la sua presenza e simpatia l’Hard Rock Cafè di Nabq a Sharm El Sheikh. Noi l'abbiamo intervistata.

 

SARA TOMMASI: “SOGNO UN DOCUFILM SULLA MIA VITA”

Buongiorno Sara, grazie di cuore per aver accettato di concederti ai nostri "microfoni". Per iniziare ti chiedo: di cosa parla il libro Ricomincio da Sara ?

È un libro auto biografico che parla soprattutto della mia rinascita dopo un periodo difficile della mia vita, con digressioni inerenti anche alla mia infanzia ed alla mia carriera televisiva. Mi soffermo molto sul mio matrimonio [avvenuto nel marzo del 2021, ndr], ovvero iniziando da quando ho conosciuto l'amore della mia vita, cioè il mio attuale manager Antonio Orso, di quando mi fece la sua proposta di matrimonio a Montecarlo e così via.... Ho tralasciato volutamente il periodo buio della mia esistenza, rappresentandolo simbolicamente mediante una pagina bianca. Quella pagina bianca che in fondo c'è nella vita di ciascuno di noi. Credo che sia un libro veramente bello da leggere, che esprime la semplicità del mio carattere, svelandone l'anima.

Nonostante tu sia ancora giovane hai già alle spalle una lunga e brillante carriera: qual è stato sinora il momento più bello della tua traiettoria professionale?

Quando ho condotto su Rete 4 un programma sportivo sull'Europa League (con Paolo Bargiggia), da giornalista tv di calcio. È stata un'esperienza davvero gratificante.

Attualmente di cosa si occupa Sara Tommasi?

Recentemente - a parte lavorare alla stesura del libro di cui ti parlavo - ho inciso delle canzoni, fra cui una con la "spalla" di J-Ax, cioè Space One, lavorando fra gli altri con Marco Vicini La Rocca; ma attualmente sto dedicando molto tempo a me stessa. Ti confesso che ho rinunciato al reality show L'Isola dei Famosi perché credo non sia in linea col mio programma artistico, e perchè nel periodo in cui mi è stato proposto di parteciparvi volevo dedicarmi ai preparativi per il mio matrimonio.

C'è un programa tv italiano che ti piacerebbe condurre?

Le Iene o, comunque, un programma allegro e divertente

Hai programmi per il 2023?

Continuerò la mia esperienza lavorativa all'Hard Rock Cafè di Sharm el-Sheikh per le Feste Italiane dal nome "Che Finimondo".

Per chiudere ti chiedo: hai un sogno nel cassetto?

Sogno che venga fatto un docufilm sulla mia vita che funga da monito per tante ragazze che si appropinquano ad entrare nel mondo dello spettacolo.

 

Grazie infinite!!!

 

 

 

 

 

 




Lasciare un commento