martedì 20 giugno - francesco latteri

Roma VIII Municipio: con Giorgia Meloni anche Nicoletta Latteri, presidente Commissione Cultura

Continua l'esodo in massa dai 5 Stelle, l'Istituto Cattaneo ha accertato che la perdita di consensi rispetto al picco del 2013 è di ben 18 punti percentuali. Tra i nominativi eccellenti che hanno lasciato c'è quello del “Molleggiato”, Adriano Celentano che già nel 2015 ha pubblicamente espresso il proprio orientamento per Matteo Salvini.

Su Roma non c'è eccezione ed il disamore e la fuga sono a tutti i livelli, sia popolare e di massa che di élite. Il Municipio VIII, ex roccaforte delle sinistre al punto di boicottare da decenni anche l'incontro annuale intercristiano c/o la Basilica di San Paolo fuori le mura, presieduto dal Santo Padre, cui la presenza delle autorità civili è stata ripristinata solo all'ultima edizione dal presidente della Commissione Cultura Nicoletta Latteri, è diventato roccaforte grillina alle ultime amministrative ed ora registra il passaggio in massa a Fratelli d'Italia.

Il passaggio è anzitutto di base e dal basso: la gente comune che dopo l'entusiasmo iniziale nel giro di poco più di un anno è delusa, amareggiata e risentita. A livello manageriale l'alto profilo professionale degli eletti si è trovato quasi da subito a dover “fare a pugni” all'interno dello stesso movimento da un lato con i vertici capitolini, dall'altro con elementi ideologizzati della base.

A scegliere di lasciare tra i primi Paolo Pace, ottimo manager e dirigente ENI, big pentastellato da 30.000 voti, Presidente del Municipio, subito bene accolto da Fratelli d'Italia. Lasciano ora per passare anch'esse con Giorgia Meloni altre due Consigliere tra le più votate, impegnate e professionali: Rita Brigida e Nicoletta Latteri. Da parte di Fratelli d'Italia c'è una nota congiunta assai felice rilasciata da Andrea de Priamo vicepresidente dell'Assemblea Capitolina, Alessio Scimé capogruppo del Consiglio Municipio VIII e Andrea Colangelo coordinatore municipale:

"La comunità e la squadra di Fratelli d'Italia Roma e dell'VIII municipio si arricchiscono della collaborazione di due consigliere uscenti, Rita Brigida già vice Presidente d'Aula ed ex Presidente della commissione Ambiente e Servizi Sociali e Sport e Nicoletta Latteri ex Presidente commissione Cultura che aderiscono a FdI. Dopo l'ex presidente del Municipio Paolo Pace anche due tra le più valide e votate consigliere ex 5 stelle dell'ultima consiliatura aderiscono al partito di Giorgia Meloni. Accogliamo a braccia aperte Nicoletta e Rita che hanno dimostrato anche in passato amore per il territorio e professionalità. Nella consiliatura terminata con le dimissioni del presidente Pace si sono distinte dagli altri componenti la maggioranza per la capacità di mettere al primo posto gli interessi dei cittadini ed il rispetto delle regole prima ancora degli interessi propri e di partito. Siamo sicuri che insieme potremo proseguire il lavoro che FdI svolge attivamente e quotidianamente sul territorio con trasparenza ed impegno".

Forza Nicoletta. Auguri e buon lavoro a tutti.




Lasciare un commento