lunedì 23 gennaio - Pressenza - International Press Agency

Palestina Occupata: B’tselem svela le bugie dei generali israeliani sugli assassini dei palestinesi

B’tselem ha pubbicato un video sul caso Raed Na’saan, 21 anni, ucciso dai soldati israeliani mentre scappava dal teatro degli scontri impari, pietre contro pallottole.

di ANBAMED

I fatti risalgono al 29 novembre 2022 durante l’irruzione dell’esercito nel villaggio di Moughir, ad est di Ramallah.

L’esercito come al solito ha motivato l’uccisione sostenendo che il ragazzo aveva lanciato una bomba molotov contro i soldati. Hanno mentito sapendo di mentire.

L’inchiesta dell’organizzazione israeliana B’tselem ha raccolto video e testimonianze che smentiscono la versione dei militari bugiardi.




Lasciare un commento