giovedì 9 maggio - Foti Rodrigo

Monforte Marina (ME) – “Me gusta si te mueve”, l’energico pezzo di Joe Bertè

L’incipiente stagione estiva apre, come ogni anno, il festival dei ritmi e delle canzoni, che, noti col termine di tormentoni, accompagnano le afose giornate della Canicola, dai più trascorsi sotto l’ombrellone a sorseggiare un drink oppure immersi nelle refrigeranti acque dei mari italici. 

JPEG - 325.4 Kb

Uno dei sovrani indiscussi da moltissimi anni a questa parte è Joe Bertè, abile a creare coinvolgenti pezzi musicali con una ricetta consolidata e vincente, costituita da pochi e semplici ingredienti, i quali, utilizzati in una miscellanea o singolarmente con un’oculata dosatura, realizzano una produzione tanto trascinante che tutti gli ascoltatori non vedono l’ora di apprezzarlo: infatti, il suo contributo non si è fatto attendere, perché il 12 aprile di quest’anno in tutti i portali mondiali è stato pubblicato in anteprima “Me gusta si te mueve”, cui è affiancato un videoclip caratterizzato da una base musicale latina, melodie seducenti, un linguaggio tutto ornato di parole in spagnolo e da uno sfondo di luoghi sahariani e caraibici adornanti la coreografia di un nuovo ballo da promuovere.

JPEG - 63.4 Kb

Ho deciso di fare un brano dal gusto e sapore estivo. Insieme al cantante Dago Hernandez abbiamo optato per il titolo “Me gusta si te Mueve”, che appunto tradotto in italiano significa “Mi piace se ti muovi”, come se il nostro pezzo portasse chi lo ascolta a muoversi già dalle prime note. – ha chiosato Joe BertèMi piace sempre osare e contaminare i miei brani con diverse culture e generi musicali, essendo alla ricerca di novità, suoni alternativi ed eccentrici optando spesso per cantanti spagnoli, cubani, portoghesi, ecc., poiché si sposano benissimo col mio sound caldo e sensuale”. In effetti i ritmi animatori sono differenti contaminazioni musicali, una miscellanea tra un sound latino ed un groove tribal con contaminazioni a tratti di club internazionale; ma nelle danze Joe Bertè ha riesumato (non si sa se volontariamente o casualmente) la famigerata “mossa” napoletana, un ancheggiare flessuoso, che progressivamente acquista velocità, la quale, una volta raggiunto l’apice, l’energia accumulata si sprigiona con un potente colpo d’anca, in grado di ripercuotersi verso l’alto con movimento sussultorio dei seni. La sua “mossa” è tuttavia molto dinamica, vertiginosa, ma costante nella sua espressione assumendo maggiore sensualità, allorquando in penombra le danzatrici esprimono il meglio di sé nella sensualità con la loro sinuosità su uno sfondo dallo storyboard alternativo, preferendo colori molto caldi per portarci subito dal primo ascolto alla calda stagione. Il protagonista cantante si chiama Dago Hernandez, di origini cubane, con cui egli ha già collaborato in passato su diversi brani ed a distanza di circa 6 anni ha ripreso a cooperare nuovamente per codesta nuova realizzazione, che ha richiesto tra brano e videoclip circa 5/6 mesi di lavoro. “Reputo ogni mio brano un mio figlio, una mia creatura. – ha tenuto a precisare Joe Bertè – Dunque mi auguro che possa diventare un successo o anche la colonna sonora di chi lo possa ascoltare o ballare questa estate. “Me gusta si te Mueve” si rivolge al un pubblico a 360 gradi: dai bimbi agli adulti cerco sempre di essere universale nei miei pezzi, perché voglio che tutti possano assaporare il mio sound. Avendolo presentato in anteprima mondiale a casa Sanremo 2024, mi è stato chiesto subito da moltissime radio nazionali e internazionali (attualmente suonata da emittenti del calibro di Radio 105, M2O, Studio+, ecc.).

JPEG - 69.7 Kb

Al momento si trova in classifica in Italia, Francia, Germania, Polonia, Cuba. Ci tengo a comunicare inoltre che il 12 maggio sarò presente al Dance Music Awards 2024, giacché sono stato nominato tra i migliori 10 House Dj producer italiani. Spero che il mio progetto “Me gusta si te mueve” possa portare a chi lo ascolta o lo balla un po’ di serenità, felicità e spensieratezza nella loro vita”! Il brano è acquistabile e ascoltabile su tutti i portali musicali del mondo (iTunes, Spotify, Beatport, YouTube, Amazon Music, ecc.) ed introduce una piacevole sensazione di leggerezza ed allegria in un periodo fosco ed inquietante, come quello attuale.

Foti Rodrigo




Lasciare un commento