venerdì 22 novembre - Attilio Runello

M5s presenterà liste elettorali in Emilia Romagna e Calabria

Al quesito posto sulla piattaforma Rousseau se si dovesse partecipare alle tornate elettorali in Calabria ed Emilia Romagna gli iscritti al movimento hanno risposto positivamente. In realtà il quesito chiedeva se non fosse più opportuno nei prossimi mesi non partecipare e dedicarsi alla riorganizzazione locale del movimento.

 "Vuoi che il Movimento 5 Stelle osservi una pausa elettorale fino a marzo per preparare gli Stati Generali evitando di partecipare alle elezioni di gennaio in Emilia Romagma e Calabria?" Gli iscritti hanno chiesto di partecipare con una maggioranza del 70%.Al quesito infatti 19.248 iscritti hanno risposto di no e 8.075 di sì. La adesione è stata bassa. Infatti su gli oltre centomila iscritti hanno partecipato circa un quinto degli aventi diritto.

Il desiderio di partecipare era molto sentito in Calabria, dove da parte dei grillini c'è stato un notevole impegno, soprattutto per la scelta del candidato. Il coordinatore dei 5 stelle in Calabria Paolo Parentela si si era dimesso. "Non c'è alcun nesso - sostiene Parentela - tra l'annunciata riorganizzazione del Movimento 5 Stelle, l'ennesima da circa un anno, e la scelta di chiedere agli iscritti di ogni parte d'Italia se partecipare o meno alle imminenti Regionali della Calabria e dell'Emilia Romagna."

Sul blog dei 5 Stelle un comentatore afferma che "gli iscritti credono più nel movimento e nelle sue idee che i suoi capi. Si predica da una vita la democrazia diretta tra gli iscritti per poi proporre di non partecipare alla quintessenza della democrazia quale le elezioni...E se si deve cadere si cada in piedi; così si può riprendere".

Tra i favorevoli alla pausa elettorale c'era sicuramente il capo politico Luigi Di Maio, che però ha dichiarato di non aver votato. I motivi? L'impossibilità per il Movimemto di mantenere gli impegni di governo e partecipare ogni due mesi auna tornata elettorale. In altre parole per mancanza di tempo ad impegnarsi nella campagna elettroale.ello stesso parere Patuanelli e Spafafora.Favorevoli alle partecipazione alle elezioni invece ci sono la Lezzi e Spadafora.

D'altra parte solo partecipando si possono ottenere quantomeno dei consiglieri regionali.

Attilio Runello

Foto: Pasere/Flickr

 

 

 

 

 

 




Lasciare un commento