mercoledì 8 gennaio - Attilio Runello

La Rai ha cambiato idea: Rula Jebreal sarà a Sanremo

E' di ieri la notizia dell'Ansa che parla di via libera della Rai a Jebreal come ospite a Sanremo. In queste ventiquattro ore gli interventi sull'argomentosono stati molti: come riportato dal Messaggero la Rai non aveva confermato il presunto no alla giornalista. Salvini sembra abbia detto "Invitino chi vogliono".Esponenti di Italia viva e la Boldrini si erano dichiarati a favore. E così l'amministratore delegato Rai, la conduttrice di Rai 1 e Amadeus in un incontro hanno dato il via libera.


Secondo quanto riportato dall'ANSA: "La Rai ha dato il via libera alla presenza di Rula Jebreal come ospite al prossimo Festival di Sanremo. Nell'incontro tra l'amministratore delegato Fabrizio Salini, il direttore di Rai1 Teresa De Santis e il direttore artistico e conduttore Amadeus sono stati approvati il progetto del festival e la lista degli ospiti proposta dallo stesso Amadeus.

 Jebreal - la cui partecipazione era finita nei giorni scorsi al centro delle polemiche - è attesa all'Ariston già durante la prima serata per comporre il mosaico di voci che racconteranno i mille aspetti del talento e della sensibilità femminile, ma anche temi più spinosi come i pregiudizi o la violenza contro le donne". L'annuncio mette fine alle polemiche nate nei giorni scorsi e riassunte ieri da un comunicato dell'AGI in cui la scrittrice comunicava di aver ricevuto una telefonata dalla Rai in cui la si pregava di fare un passo indietro. E lei aveva rifiutato. Dunque la posizione della Rai non era quella di un rifiuto. ma le pressioni c'erano state: "mi par di capire che con i soldi del canone Rai Rula Jebreal potrebbe essere incaricata a Sanremo di spiegarci quanto le faccaimo schifo - era stato uno dei primi commenti polemici, firmato Daniele Capezzone. Se poi qualcuno si lamenterà sui social, seguiranno accuse di: razzismosessismo, machismo....".

​E così la storia si è conclusa a lieto fine per Rula. Se quacun'altra ha dovuto rinunciare al posto suo non lo sappiamo. A quelli che del presenzialismo della Rula si sono stancati ricordiamo che esiste sempre la possibilità di cambiare canale. E così nessuno vi dirà che siete degli haters.

Attilio Runello

 




Lasciare un commento