giovedì 14 aprile - Alberto SIGONA

Intervista alla star tedesca Malik Harris

Continua la marcia di avvicinamento del nostro giornale all'evento musicale dell'anno, l'Eurovision Song Contest. Dopo la macedone Andrea, la croata Mia Dimsic e l'irlandese Brooke, stavolta si è concesso ad Agoravox la star tedesca Malik Harris.

Ciao Malik, grazie per aver scelto di dedicarci un po' del tuo tempo e di concederti al nostro giornale. Cercherò di non farti troppe domande perché so che negli ultimi tempi sei molto impegnato con il tuo lavoro di artista. Ma veniamo a noi:

Tu sei stato selezionato per rappresentare la Germania al prossimo Eurovision Song Contest: cosa significa per te questa partecipazione?

Prima di tutto grazie per avermi ospitato :) Oh sì, significa il mondo per me. È difficile esprimere a parole quale onore sia sapere che tra poche settimane sarò sul palco più grande d'Europa e rappresenterò il mio Paese d'origine con una canzone che ho scritto nella mia camera da letto un paio di mesi fa. Mi sembra irreale.

Di cosa tratta il brano "Rockstars" con cui parteciperai alla kermesse torinese? Ho scritto "Rockstars" dopo aver visto un episodio del mio programma americano preferito "The Office" ed aver sentito questa citazione: "Vorrei che ci fosse un modo per sapere che sei ai bei vecchi tempi, prima che tu li abbia effettivamente lasciati". È stato un momento molto intenso per me, ho subito iniziato a piangere e quindi mi sono messo immediatamente a scrivere questa canzone, che parla dei "buoni vecchi tempi" della mia infanzia e giovinezza, quei tempi spensierati in cui essere felici era così facile, e come tutti, in qualche modo, a un certo punto lasciamo quei tempi alle spalle, per lasciarci prendere dai pensieri, dai dubbi, dalla nostra quotidianità e così via... Credo che "Rockstars" sia la canzone più personale che io abbia mai scritto. Ma attraverso questa canzone sto anche cercando di ricordare a tutti noi che dovremmo smettere di cercare sempre i bei vecchi tempi nel passato, ma piuttosto provare a trovarli nel presente, proprio qui e proprio ora, perché in realtà non sono mai veramente conclusi, dobbiamo solo cambiare il modo in cui li cerchiamo.

Tra coloro che parteciperanno, secondo te chi sono i più accreditati per il successo finale? Fra i favoriti pare vi siano Chanel (Spagna) e Brooke (Irlanda, che abbiamo recentemente ospitato sulle nostre pagine web).

Oh sì, anche io sono un grande fan di Chanel e della sua canzone, ma personalmente credo che la voce più bella venga dal Belgio. Adoro la canzone "Miss You" di Jérémie Makiese e non vedo l'ora di ascoltarla a Torino!

Tu sai suonare diversi strumenti musicali: con quale ti trovi più a tuo agio? Con quale esprimi al meglio la tua musica?

Direi la chitarra. È stato il primo strumento che ho imparato da solo e la maggior parte delle mie idee per le canzoni emergono dalla chitarra, quindi è quella con cui mi sento più a mio agio. Ma quando si tratta di esprimere al meglio la mia musica, sono diviso tra chitarra e piano perché entrambi sono perfetti per la voce di accompagnamento e amo ugualmente eseguire le mie canzoni su entrambi questi splendidi strumenti.

Oltre alla musica, cosa c'è nella tua vita?

In realtà, ad essere sincero, non ho molti hobby a parte la musica: amo stare all'aria aperta e giocare a calcio (sognavo di diventare un calciatore professionista, ma ho subito capito che oltre ad essere un corridore veloce, in realtà non ho delle risorse da portare in campo :D); sono anche un grande appassionato degli animali, in particolare ho un debole per i cani. Vivo con la mia ragazza e stiamo pensando di prendere un cane, ma onestamente temo di non avere il tempo per prendermene cura adeguatamente, ci limitiamo saltuariamente a prestarci come dog sitter nella nostra cerchia di amici. Quindi, se conosci persone che hanno bisogno di qualcuno che si prenda cura del proprio cane per qualche giorno, contattami!

Cosa ami del tuo Paese e cosa invece odi?

Adoro il fatto che la Germania sia un paese così "comodo". Sono mezzo americano e ho sempre sognato di vivere negli Stati Uniti, ma crescendo mi sono reso conto che ci sono molte questioni politiche e sociali negli Stati Uniti che sono decisamente peggiori che qui in Germania, dove molte cose funzionano bene. A volte odio la burocrazia tedesca :D

7 Se potessi esprimere 3 desideri, cosa chiederesti al "genio della lampada"?

Gli chiederei innanzitutto la pace nel mondo, ovviamente; poi di riportare in vita Michael Jackson, Freddie Mercury e Prince; quindi gli chiederei di rendere mia madre sempre felice.

8 Ritorno alla tua carriera: qual è il tuo prossimo "obiettivo" a breve o medio termine?

Il mio obiettivo a breve termine è sicuramente quello di esibirmi quest'anno nel maggior numero possibile di spettacoli dal vivo. ADORO suonare dal vivo, e gli ultimi 2 anni sono stati molto difficili per me, motivo per cui non vedo l'ora di tornare presto sui grandi palchi! Mille grazie!!!

Grazie a te Malik. Ti auguriamo il meglio per la carriera!!!

 




Lasciare un commento