martedì 3 maggio - Alberto SIGONA

Intervista a Maks Bars’kych

Intervista al famoso cantante ucraino, Maks Bars'kych: “ Dobbiamo fermare il male russo ad ogni costo”

Risultato nel corso del 2020 l'artista musicale più ascoltato nelle radio russe, è ritenuto un ambasciatore musicale dell'Ucraina nel Mondo ed è considerato fra i migliori cantanti in assoluto dell'Est Europa. Oggi collabora con l'esercito ucraino insegnando arte militare.

Dove ti trovavi al momento dello scoppio delle ostilità?

Ero a Kiev. Alle 05:00 ho ricevuto una telefonata da mia sorella. Con paura e tremore nella voce, ha detto: "Sta succedendo!". Per tutto quel tempo prima delle 24.03 non volevamo credere che sarebbe successo. Avrei dovuto volare negli Stati Uniti la stessa mattina, con l'intenzione di lavorare su un nuovo album. Avevo grandi progetti per il 2022, ma Putin ha deciso di rovinarli tutti.

Cosa ti senti di dire al popolo ucraino?

Sono molto orgoglioso di tutti gli ucraini! In un momento così difficile e terribile, manteniamo il morale, l'aiuto e il sostegno reciproco. Tutti noi siamo pronti per andare a combattere il nemico a mani nude. L'Ucraina è diventata una grande famiglia che protegge la nostra terra, la nostra gente, il nostro futuro. In proposito vorrei comunicarti che una mia canzone inglese è in preparazione per l'uscita su un'etichetta internazionale e sarà creata appositamente per supportare lo spirito combattivo di ogni ucraino.

Cosa dovrebbe fare il Mondo dinnanzi a questa barbara aggressione?

Unire. Insieme, dobbiamo fermare il male russo ad ogni costo. Oggi è in Ucraina, domani potrebbe essere nella casa di ogni abitante del mondo. L'attuale governo della Russia organizza troppo spesso guerre con il pretesto di operazioni speciali.

Come finirà questa guerra?

Vittoria per l'Ucraina! Non può essere altrimenti. Le terre ucraine sono protette dall'energia divina dell'amore. E l'amore vince sempre.

Credi che il mondo sia davvero sull'orlo della terza guerra mondiale?

Penso che questo sia ovvio. La maggior parte dei cittadini russi è resa schiava dal proprio Governo e la cosa peggiore è che alla gente piace avere un mecenate che li priva della loro libertà. Odiano l'Europa e l'America per la libertà che non hanno. Pertanto, cercano di sterminare tutti coloro che sono liberi. Questa è una reazione psicologica del subconscio. Quindi questo è probabilmente solo l'inizio!

Pensi che i piani di Putin comprendano le invasioni di altre Nazioni?

Putin sta invadendo da tempo altre nazioni. Guerra in Cecenia, Siria, Georgia, Moldova ecc... ma non riuscirà ad invadere l'Ucraina! C'è un verso nel nostro inno nazionale: “Anima e corpo ci sacrificheremo per il bene della nostra libertà!
 

Grazie mille!

Foto Wikimedia




Lasciare un commento