martedì 5 gennaio - Salvo

Il dramma di Luigi XVI: la tragedia del Re e della Famiglia Reale

Sul sito di Condividiamo cultura vi è una recensione del mio libro “Il dramma di Luigi XVI: la tragedia del Re e della famiglia reale”.

 Con questo libro intendo contribuire a far conoscere  la memoria storica della vita di Luigi XVI in profondità e scevra dalla “leggenda nera” dell’incapacità a regnare. Luigi XVI veniva ghigliottinato, dopo un processo politico innazi la Convenzione, il 21 gennaio 1793, aveva trentanove anni, era stato il trentatreesimo Sovrano della dinastia capetingia, il quinto della Casa dei Borbone e aveva regnato per diciotto anni.

 Il testo non è una biografia in senso stretto, ma una analisi dell’intero contesto nel quale Luigi XVI si muoveva in un ambiente ostile e ipocrita. In una Versailles dove i cortigiani, spesso dietro i rispetti e gli inchini, sapevano alimentare le calunnie e gli intrighi.
Luigi XVI viveva in un'epoca segnata da grandi cambiamenti: istituzionali, politici, sociali e persino spirituali. 
Cerco di far emergere un Re, un uomo che aveva cognizione della complessità della situazione francese dell’epoca e che aveva cercato di apportare quelle riforme per evitare il baratro.
 

Su questo sito è possibile leggere un’anteprima ed esprimere il proprio voto.

 

 

 

 



Lasciare un commento