giovedì 24 gennaio - giuseppe bettiol

Il colore e il ritmo della pittura di Massimiliana Bettiol al Grand’Italia di Padova

Fino all’8 marzo alla pittrice padovana è dedicata una mostra antologica, a cura di Mary Bordin, nelle sale liberty del Grand'Italia Hotel Residenza d'Epoca di Padova. Vernissage sabato 26 gennaio 2019, ore 18.00, nel Salone del Sogno.

La programmazione delle Mostre, a cura di Mary Bordin, al Grand'Italia Hotel Residenza d'Epoca di Padova (Corso del Popolo 81) ospiterà fino a venerdì 8 marzo "Colore e Ritmo"mostra antologica della pittrice padovana Massimiliana Bettiol.

Le sale liberty della Residenza d’Epoca risplenderanno dei suoi tramonti infuocati e dei delicati cieli aurorali, delle sue figure e del mare aperto, senza confini e in continuo movimento che diventa simbolo della stessa energia vitale in uno spettacolo inatteso e meraviglioso, talvolta terrificante.

Come spiega la stessa curatrice: «la pittura di Massimiliana Bettiol è sinonimo di vitalità ed energia, una carica prorompente, spicca il movimento continuo delle onde nei sui mari, il colore è per Lei come un alfabeto filosofico lo usa in modo sapiente, cariche le pennellate, nulla è statico, tutto è in perenne rinascita, rigogliosi i sui fiori ed i suoi paesaggi, la tavolozza cromatica delle opere dell'artista è ricca di azzurri e verdi intensi, di rossi e rosati vibranti, nelle sue donne percepiamo malinconia e passionalità, non riusciamo a rimanere indifferenti davanti a queste tele che ci portano in luoghi lontani, ci ricordano Gauguin, ci prendono, la sua è una pittura istintiva e non ci resta che arrenderci e farci trasportare dal colore e dal ritmo».

Il vernissage della mostra si terrà sabato 26 gennaio alle ore 18.00, nel Salone del Sogno dell’Hotel.

L’esposizione, ad ingresso libero, rimarrà aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 fino a venerdì 8 marzo 2019.




Lasciare un commento