mercoledì 15 dicembre 2021 - Pressenza - International Press Agency

Il 15 dicembre 1972 approvata in Italia la legge sull’obiezione di coscienza

Il 15 dicembre del 1972 fu approvata in Italia la legge che riconosceva il diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare.

(Foto di Onurerem)

Vennero quindi liberati dai carceri militari gli obiettori di coscienza allora detenuti. E successivamente, con molte resistenze dell’istituzione militare, venne istituto il servizio civile alternativo a quello militare, che fu poi scelto da 800.000 giovani italiani, fino alla sospensione dell’obbligo di leva.

In occasione dell’ anniversario della sua promulgazione si sta costruendo il sito
www.obiezionedicoscienza.org, nel quale si raccolgono documenti, testimonianze, immagini sull’argomento.

Invitiamo chiunque abbia materiale utile a volerlo inviare all’indirizzo clany@clany.it. Sono gradite anche segnalazioni di errori o imprecisioni.​




Lasciare un commento