giovedì 7 luglio - Alberto SIGONA

Giorgia Villa: “La ginnastica è la mia vita”

Intervista alla ginnasta italiana Giogia Villa

Ciao Giorgia, per iniziare ti chiedo come stai e quali sono i tuoi programmi per questa estate.

Adesso sto decisamente meglio.....i mesi passati non sono stati affatto facili per me, sia psicologicamente che fisicamente. Ho dovuto affrontare e superare la mancata partenza per le Olimpiadi di Tokyo dovuta all’infortunio avuto qualche giorno prima di partire, e poi ho avuto problemi fisici alla schiena che mi hanno impedito per parecchio tempo di allenarmi come volevo , ma ora che è tutto sotto controllo so cosa devo e non devo fare e quindi sono decisamente serena.
I miei programmi/obbiettivi estivi a livello sportivo sono senza dubbio i Giochi del Mediterraneo a fine giugno, i Campionati Europei all’inizio di agosto e poi il collegiale sempre ad agosto per i Campionati Mondiali ad ottobre. Ovviamente allenamenti costanti come sempre ma mi ritaglierò sicuramente qualche giorno da passare insieme al mio fidanzato Matteo che abita in Toscana..quale posto migliore per passare qualche giorno di vacanza??!!

Quando e perchè hai iniziato ad appassionarti alla Ginnastica Artistica?

Fin da piccolissima sono sempre stata molto attiva e scatenata! Non stavo mai ferma. Così un giorno mia mamma (prima che le distruggessi tutta la casa!!!) ha pensato di iscrivermi ad una palestra vicino a casa dove si svolgevano corsi di ginnastica artistica. Avevo tre anni, avevo appena iniziato ad andare alla scuola dell’infanzia, ma avevo subito capito che avrei amato quello sport con tutta me stessa! Uscivo da scuola e con ancora indosso il grembiulino rosa non vedevo
l’ora di entrare in quella palestra e saltare e correre sentendomi libera e felice!

In cosa consiste il tuo programma giornaliero di allenamento?

Il mio programma giornaliero di allenamento inizia alle 8.30 con esercizi di stretching, allungamento e riscaldamento con musica, poi si passa al potenziamento e dalle 10.30 alle 13 si inizia il giro sugli attrezzi; un’ora di pausa per il pranzo per poi ripartire alle 14 con un po' di
riscaldamento e subito dopo si riparte con il giro sugli attrezzi fino alle 16. Il lunedì, martedì, giovedì e venerdì allenamento doppio (mattina e pomeriggio), mentre il mercoledì e il sabato
allenamento al mattino. La domenica riposo....a meno che non ci siano gare...

Che dieta alimentare segui?

E’ fondamentale mangiare un po' di tutto, variando gli alimenti, cercando di mantenere fissi i pasti principali giornalieri, evitando di “pasticciare” durante la giornata. Si inizia ovviamente con una sana e robusta colazione cercando di variare da yogurt con cereali a toast con uovo o latte con biscotti per poi passare al pranzo con maggior concentrazione sui primi piatti con verdure; a merenda si cerca sempre di gustare sapori diversi per poi passare alla cena con i secondi piatti e verdure. Fondamentale poi bere tanta acqua e utilizzare integratori che aiutino a recuperare i sali minerali e vitamine. Il mio piatto preferito? Pizza tutta la vitaaaaaaa!

Cosa ti ha dato e cosa ti ha tolto questo sport sinora?

Da quando avevo 3 anni la ginnastica artistica fa parte della mia vita, ogni singolo giorno è stata una conquista personale, tanti sono stati i sacrifici che ho dovuto affrontare, ma ho ricevuto tantissime soddisfazioni che volta per volta mi hanno dato la carica necessaria per affrontare sfide future che si presentavano davanti a me. Sono una persona che ama far vedere quello che sa
fare, e raggiungere poi risultati importanti è imparagonabile rispetto a qualsiasi sacrificio. Certo ho dovuto fare tante rinunce, ricordo che quando da piccola ricevevo gli inviti alle feste di compleanno rispondevo io da sola che non potevo andare, senza neanche chiederlo ai miei genitori, ma lo facevo volentieri perché amavo davvero entrare in palestra tutti i giorni per fare ginnastica. Io dico
sempre che “sono un’adolescente normale ma con una vita fuori dal normale”.
Oltre ad avermi dato tanto emotivamente sono anche orgogliosa di essere entrata a far parte della grande famiglia del gruppo sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato!

Cosa ami e cosa detesti di questa disciplina?

Amo tantissimo la ginnastica perché mi permette di essere sempre in movimento, è un bellissimo metodo anche per sfogarmi e scaricare tutta l’energia che ho in corpo, per essere sempre in gruppo e in compagnia anche se fondamentalmente la ginnastica rimane comunque uno sport individuale. Amo anche il fatto che mi sprona a cercare di superare i miei limiti migliorando in ogni
singolo esercizio. Cosa detesto? Nulla....davvero..anche se sono sottoposta a molteplici sacrifici sono felice di farli proprio perché amo fare questo sport ed è ciò che voglio continuare a fare. Diciamo che ci sono delle giornate in cui l’allenamento non va come vorrei e mi innervosisco a volte rovinando l’intero allenamento, e poi mi arrabbio per aver buttato via un allenamento in quel


modo, ma amo quello che faccio e quindi mi riprometto per il giorno dopo di recuperare il tempo perso!!

Ti sei mai pentita di aver scelto di diventare una ginnasta?

Assolutamente no!!!!Anche se fin da piccola ho dovuta fare tante rinunce, i risultati che ho ottenuto negli anni grazie ai sacrifici che ho fatto e le emozioni che ho provato valgono tutto. Rifarei tutto? Assolutamente sì....anche perché la palestra è la mia seconda casa da sempreee!

Nella vita privata chi è Giorgia Villa?

Sono un’adolescente normale....o almeno cerco di esserlo! Durante la settimana sono a Brescia e quindi mi rimane solo il weekend da godermi un po'...sempre che non ci siano gare...Mi piace uscire con le mie amiche quando riusciamo a incastrare i rispettivi impegni anche se il mio primo pensiero è sempre quello di vedere il mio fidanzato Matteo! Cerco di godermi anche la mia famiglia e in particolare la mia sorellina Lara.

Quali sono le tue occupazioni e le tue passioni principali quando non ti alleni?

Adoro tante fare shopping, mi piace andare al cinema e adoro andare a ballare. Amo cucinare....forse è per questo che mangio proprio di tutto! Ovviamente non riesco sempre a fare tutto quello che vorrei anche perché il weekend passa sempre molto in fretta e durante la settimana è fondamentale che io mantenga la concentrazione in funzione di quello che devo fare in palestra.

Segui o pratichi altri sport?

Seguo il nuoto e i tuffi ma in particolare mi piace molto l’atletica anche perché è lo sport che pratica mia sorella e quando i miei impegni me lo permettono la seguo sempre nelle gare perché voglio essere la sua prima tifosa come lei lo è sempre stata per me fin dalla mia prima gara. In più è lo sport praticato anche da Gianmarco Tamberi che per me è un grandissimo esempio di determinazione, vincendo uno strepitoso Oro alle Olimpiadi di Tokyo dopo aver superato un periodo nero dovuto ad un grave infortunio.

Tu sei fra le sportive italiane più belle in assoluto: merito della ginnastica, certo, e poi?

Sicuramente la ginnastica mi ha permesso di mantenere il fisico in buono stato. Inoltre essere felice e serena mentalmente per quello che faccio mi aiuta senza dubbio anche nello stato fisico, ma come mi direbbero i miei genitori...è anche merito loro!!!

Tornando alla tua attività di ginnasta, qual è il tuo sogno nel cassetto?

Ogni volta che mi veniva fatta questa domanda ho sempre risposto, ma visto come sono andate le cose l’anno scorso penso che sia meglio non dirlo più...!!!..Quindi il mio sogno nel cassetto lo scoprirete se si avvererà :-)

Capisco... Eccoci all'ultima domanda: “Parigi 2024” è davvero così lontana?

Diciamo che nella mia sfortuna dell’anno scorso la fortuna è stata che i tempi di attesa fra una Olimpiade e l'altra erano più
brevi e infatti ormai mancano solo due anni......in più ho finalmente trovato una stabilità in palestra che
mi permette di allenarmi serenamente anche se con il fisico sempre sotto osservazione e gestendo
quello che posso e non posso fare. E’ vero...due anni possono essere tanti.....ma se vissuti con
un solo obbiettivo in testa passeranno senza che io me ne accorga!!

 

Grazie mille Giorgia!!! È stato un vero piacere!!!




Lasciare un commento