lunedì 24 aprile - francesco latteri

Francia | Anne Hidalgo: trionfo repubblicano di Parigi (Le Pen sotto il 5%).

Sono a caldo, nella notte, le valutazioni sulla prima tornata per le presidenziali, di Anne Hidalgo, Sindaca di Parigi. Riguardano anzitutto la sua città, che sta validamente governando e rendendo via via più a misura d'uomo con la istituzione di colonne di depurazione dell'aria, miglioramento del già ricco verde cittadino, delle zone pedonali, della salute, dell'istruzione. Sono valutazioni fortemente positive. Nella capitale l'affluenza è stata in assoluto la più alta di tutta la Francia e la più alta degli ultimi tempi: 84%. Un risultato importante che segna l'affezione dei cittadini per la Repubblica e la Democrazia. Assai significativo, nonostante gl'attacchi terroristici anche a ridosso delle elezioni, il crollo deciso del Front Nationale di Marine Le Pen che in città non è riuscito a raggiungere neppure il 5%. Vuol dire che “In questa città aperta al mondo, ricca della sua diversità, inclusiva, progressista, che si è mobilitata per l'accoglienza dei rifugiati e per le conquiste sociali, questo risultato conferma che i parigini sono riusciti ad equilibrare l'intelligenza collettiva e la solidarietà.”

Così la Sindaca. Ed ancora: “tutto ciò ci incita a proseguire la ns politica municipale progressista con sistemi partecipativi che coinvolgono direttamente i cittadini nella gestione della loro città, la miglior politica per arginare l'estrema destra e costruire l'avvenire per i ns figli... (…) Qui a Parigi ho avuto l'onore di confederare da ormai più di tre anni una Equipe pluralista, umanista e progressista che si appoggia alla società civile e che si impegna fortemente per la città ed i cittadini: questi sono i risultati...”

A livello nazionale, Emmanuel Macron si attesta al primo posto con il 23.7% dei voti e Marine Le Pen al secondo con il 21.3%. Segno che fuori città la presa del FN è ancora decisa. I risultati insomma sono secondo quanto già scritto da Houellebecq in “Sottomissione”, i partiti tradizionali non esistono praticamente più (cocente la sconfitta dei Socialisti di Hollande, solo 6.9%), ma anche contro Houellebecq: ha vinto la Repubblica e la Democrazia. “Fluctuat nec mergitur” secondo il bellissimo motto che connota anche la pagina facebook di Anne Hidalgo.

francesco latteri scholten




Lasciare un commento