giovedì 25 luglio - UAAR - A ragion veduta

Fine Vita: proposta alla Camera conferenza stampa contro eutanasia

Il deputato Sangregorio promuove alla Camera la conferenza stampa contro l’eutanasia.

La clericalata della settimana è del deputato Eugenio Sangregorio che ha promosso alla Camera la conferenza stampa con organizzazioni cattoliche integraliste contro una legge sull’eutanasia 

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

Anche la senatrice Paola Binetti (Udc) si è schierata a favore di questa mobilitazione clericale.

Alcuni politici hanno strumentalizzato l’inchiesta sugli affidi di Bibbiano per portare avanti la retorica anti-gay. Il consigliere di Ferrara Federico Soffritti (FdI) ha proposto una schedatura delle coppie omosessuali che hanno figli, proposta analoga presentata dalla consigliera Annalisa Arletti (FdI) a Carpi (MO). Il vicepresidente del consiglio comunale di Vercelli Giuseppe Cannata (FdI) nel condividere un post su Facebook del senatore Simone Pillon (Lega) sul caso ha incitato alla morte di “lesbiche, gay e pedofili”, cancellando poi il messaggio (ma è stato indagato).

La scuola primaria “Partanna Mondello” di Palermo ha attivato corsi pomeridiani extracurricolari riservati agli alunni che non frequentano l’ora di religione cattolica, mentre l’alternativa all’IRC dovrebbe essere garantita negli stessi orari scolastici.

L’amministrazione di Lucca ha stanziato fondi per il restauro e la pulizia di una croce in una piazza nel Borgo Giannotti.

La redazione UAAR

Ogni settimana l'UAAR pubblica una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione UAAR è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”.

Foto: Camera dei Deputati/Flickr




Lasciare un commento