mercoledì 23 giugno - Aldo Funicelli

Ddl Zan: questo Concordato

Poteva mancare lo Stato Città del Vaticano in questo revival di restaurazione? No, non poteva.

Il DDL Zan è in contrasto col Concordato (o meglio, l'accordo di revisione del Concordato), il trattato firmato tra lo stato (laico) italiano e lo stato del Vaticano. Lede la libertà di espressione.

Forse è arrivato il momento di rivederlo questo accordo anacronistico: il regalo sull'ICI, sugli insegnanti di religione, regolare bene l'otto per mille (che fine fanno i soldi degli italiani? Ce lo fate sapere?), regolare bene l'ipocrita sistema degli obiettori di coscienza tra i medici.

C'è un'altra cosa da registrare: esiste una chiesa che segue le vicende dei migranti e che ha fatto una scelta di parte, coraggiosa anche di questi tempi.

E c'è poi un'altra chiesa, che pensa che tutte le aggressioni che subiscono le persone colpevoli di stringersi una mano in pubblico e di non essere "l'allegra famiglia" di un uomo e di una donna sia qualcosa che si può accettare in questo paese.

Foto di Walkerssk da Pixabay 




Lasciare un commento