martedì 26 novembre - Attilio Runello

Crolla viadotto sulla Torino Savona: vigilante di 56 anni si ferma per miracolo

E' crollato il viadotto sulla A6 Torino Savona. Si tratta di un viadotto a un chilometro e mezzo da Savona. La Liguria che da alcuni giorni è colpita dal maltempo che ha fatto diversi danni deve registrare anche l'interruzione dell autostrada che la collega con Torino. Il viadotto è crollato a quanto sembra a causa di una frana. Le persone che abitano in zona hanno dichiarato di aver sentito un boato.

Un vigilante di 56 anni - come riportato dall'ANSA - si trovava sulla corsia di sorpasso quando ha visto una persona che faceva segnali. Si è fermato appena in tempo. Gli automobilisti sono riusciti a fermare anche un pulman che stava arrivando.

Per il momento non si ha notizia di dispersi o di persone cadute nel baratro che si è aperto.

L'autostrada è gestita dal gruppo Gavio e anche se è ancora presto per dirlo si parlerà presto di responsabilità nella gestione. Per il momento è stato bloccato anche il traffico nella direzione opposta.

La vicenda è seguita da vicino dal governatore Totti che parla di una colata di fango di due metri. Anche per il governatore non si possono ancora escludere vittime.

Si tratta di un altra grave ferita inferta alla Liguria che lascia pensare al disatro del ponte Morandi. Sul posto i vigili del fuoco. Dalle immagini trasmesse dalla televisione sembra che un pezzo di bosco sia scomparso e il terreno sia franato sul viadotto facendo scomparire trenta metri di viadotto con l'autostrada dei fiori che vi passava sopra. Tutto ci richiama ancora una volta a un territorio da controllare.

Attilio Runello

 




Lasciare un commento