lunedì 23 marzo - Doriana Goracci

Ciao Lucia Bosè, Hola

Pazzarella anche a 89 anni, Lucia Bosè, con i suoi capelli blù, insieme al figlio Miguel Bosè...l a vedo nelle foto: ma il coronavirus non guarda in faccia nessuno e la signora dai capelli blu, chissà se li aveva ancora così, se l'è portata via da Segovia, in Spagna.

Era nata a Milano, dove fece la commessa nella famosa Pasticceria Galli e fu notata dal regista Luchino Visconti. E' volata via a causa di una polmonite determinata dalla COVID-19, dopo il ricovero in ospedale a Segovia. Tanti anni direte, sì, tanti e pieni di attività. Vinse il concorso di Miss Italia nel 1947 quando ancora non ero nata. Ciò non toglie che la piangiamo e la ricordiamo. Inutile, lo faranno molto meglio di me tutti, ricordare i suoi film, interprete straordinaria anche di grandi registi ma voglio ricordare che nel 2000 riuscì a realizzare nella città di Turégano il primo Museo degli Angeli che raccoglie le rappresentazioni degli angeli provenienti da ogni parte del mondo e che nel 2017 ha ricevuto il Wilde Vip European Award per l'arte e la cultura, onorificenza conferita dalla Dreams Entertainment con l'Osservatorio Parlamentare Europeo. Ha avuto un grande amore, grande quanto infedele, il torero Luis Miguel Dominguín, che sposò nel 1955 e col quale ebbe i figli Miguel, Lucia e Paola e si separò da lui nel 1968.

Mi torna alla mente la canzone struggente cantata dal figlio Miguel, Se tu non torni... purtroppo questa volta non resterà Miguel con la madre a guardare la pioggia o l'estate ma sarà sempre una stella a fargli da compagnia, questo vorrei dirgli, a Miguel Bosè, anche se non non so dove sta la sua mamma, la mia... ma ci hanno amato e ci ameranno sempre. Miguel, come tutti noi, ha la possibilità di rivedere i suoi più bei momenti in tanti film, come fosse lì. Ciao Lucia pazzerella dai capelli blù, hai raggiunto i tuoi angeli. Hola.

Doriana Goracci

Se tu non torni
Non tornerà neanche l'estate
E resteremo qui io e mia madre
A guardare la pioggia
Se tu non torni
Non torneranno neanche le rondini
E resteremo qui io e mio padre
A guardare il cielo
Se tu non torni
Non tornerà nemmeno il sole
E resteremo qui io e mio fratello a guardare la terra
Che era così bella quando ci correvi
Con un profumo d'erba che tu respiravi

Era così grande se l'attraversavi e non finiva mai
Così stanotte voglio una stella a farmi compagnia
Che ti serva da lontano ad indicarti la via
Così amore amore amore, amore dove sei?
Se non torni non c'è vita nei giorni miei
Se tu non torni
Non torneranno i bei tramonti
E resterò con me a contemplare la sera
Che era così bella quando ci correvi
Con un profumo d'erba che tu respiravi
Era così grande se l'attraversavi e non finiva mai
Così stanotte voglio una stella a farmi compagnia
Che ti serva da lontano ad indicarti la via
Così amore amore amore, amore dove sei?
Se tu non torni non c'è vita nei giorni miei



Lasciare un commento