lunedì 25 gennaio - Yvan Rettore

Basta polemizzare sulla pandemia: il silenzio delle nostre responsabilità

Nessuno aveva e ha tutt'ora la bolla di cristallo su cosa era ed è meglio fare nel lottare contro il virus.

Quindi essendo troppo facile muovere critiche col senno di poi e di fare ogni volta il processo alle intenzioni, sarebbe davvero il caso di darci tutti quanti una calmata e di cercare di adoperarci tutti (ma proprio tutti!) nell'impegnarci per venirne fuori al più presto e con i minori danni possibili per l'insieme della collettività senza dovere per forza puntare il dito ogni volta contro qualcuno per dare colpe a destra e a manca.

Mia madre è deceduta a causa del Covid meno di un mese di fa e mai un solo istante ho pensato di colpevolizzare qualcuno per quanto accaduto perché i morti vanno rispettati e anche in difesa della loro memoria sarebbe utile che cercassimo sempre ciò che ci unisce e non ciò che ci divide.
Questione di semplice umanità!
Né più né meno!
 
Yvan Rettore



Lasciare un commento