giovedì 22 ottobre - Anna Maria Iozzi

Alice nelle città: autori emergenti, opere prime e seconde e storie al femminile

Autori emergenti del cinema italiano e internazionale, storie tutte al femminile o dirette da donne saranno protagonisti ad Alice nella Città. In concorso, due opere seconde: il thriller psicologico di Carlo Lavagna “Shadows”, interpretato da Mia Threapleton, Lola Petticrew, Saskia Reeves e prodotto da Andrea Paris e Matteo Revere, in programma alle ore 21.00 alla Sala Alice TIMVISION La Nuvola, e “Slalom” di Charlène Favier, che arriva dal Festival di Cannes per raccontare la storia di una giovanissima sciatrice professionista a confronto con le pulsioni, le ambivalenze e le ambiguità del mondo adulto. Il film sarà proiettato alle ore 16.30 al Cinema Caravaggio (via Giovanni Paisiello 24).

Lo sport è anche al centro del documentario - presentato nella sezione Fuori Concorso Italia alle ore 20.30 al Cinema Caravaggio - “Climbing Iran” di Francesca Borghetti che debutta alla regia per raccontare la vera storia di Nasim, free-climber che sfida le rigide regole imposte alle donne nella Repubblica islamica dell'Iran. 

Nella sezione Sintonie - nuova linea di ricerca nata dal dialogo con Alberto Barbera, Direttore della Mostra del Cinema di Venezia, e dalla volontà di sostenere il cinema con al centro il tema dell’infanzia e dell’adolescenza - viene presentato “Listen” di Ana Rocha de Sousa, ore 18.30 al Cinema Caravaggio. 

 

CLIMBING IRAN - Fuori Concorso Italia
Opera prima

Italia, Francia | 2020 | 53’
di Francesca Borghetti

Produzione: NANOF - coprodotto da Hirya Lab con il sostegno del MIBAC

Distribuzione internazionale: Syndacando
Distribuzione italiana: TBD

Nasim ha mani forti e unghie dipinte di smalto rosa shocking. È l'unica free-climber capace di aprire “vie” nel suo Paese. Solo in montagna, trova uno spazio di libertà che l’Iran di oggi non consente alle donne. Aprire una “nuova via” sulle Alpi è la sua nuova impresa.

 

LISTEN - Sintonie
Opera prima

Regno Unito, Portogallo | 2020 | drammatico | 74’ 

di Ana Rocha de Sousa

con Lúcia Moniz, Sophia Myles, Ruben Garcia, Maisie Sly, James Felner, Kiran Sonia Sawar, Lola & Kiki Weeks, Brian Bovell

Produzione: Pinball London, Bando á Parte

Distribuzione internazionale: Magnolia Pictures International

 

In una zona periferica di Londra, Bela e Jota, una coppia portoghese con tre bambini, fatica a far quadrare i conti. Quando a scuola si verifica un malinteso con la loro figlia sorda, i servizi sociali si mostrano preoccupati per le condizioni in cui vivono i bambini. Il film racconta l’instancabile battaglia contro la legge di questi genitori migranti che vogliono tenere insieme la propria famiglia.

 

SHADOWS - Concorso
Opera seconda

Italia, Irlanda | 2020 | thriller psicologico | 90’
di Carlo Lavagna

con Saskia Reeves, Lola Petticrew, Mia Threapleton

Produzione: Ascent Film con Rai Cinema, in coproduzione con Feline Films, con il contributo del MiBACT 

Distribuzione internazionale: Vision Distribution

Alma e Alex sono due sorelle adolescenti che vivono nascoste nell’oscurità dei boschi, in un vecchio hotel abbandonato, con la loro Madre, una donna severa che le protegge dalle misteriose insidie del mondo esterno. Ma, con il passare del tempo, inizia a farsi spazio nelle due ragazze una nuova consapevolezza che le porterà a infrangere le regole, spezzando l’apparente equilibrio delle loro vite e portando alla luce un inquietante segreto.

SLALOM - Concorso

Opera prima

Francia, Belgio | 2020 | drammatico | 90’

di Charlène Favier

con Jérémie Renier, Noée Abita, Marie Denarnaud, Muriel Combeau, Axel Auriant, Maïra Schmitt

Lyz è una liceale di 15 anni che vive sulle Alpi francesi. Viene accettata da un club di sci molto selettivo che ha il compito di formare sciatori professionisti. Fred, un ex campione diventato allenatore, punta su di lei e la sottopone ad un rigidissimo allenamento. Sotto il suo condizionamento, Lyz dovrà sopportare più della pressione fisica ed emotiva dell’allenamento.

 




Lasciare un commento