lunedì 13 novembre - Olivia B.

33.293 migranti morti cercando di raggiungere l’Europa (1993 - 2017)

Tra il 1993 e il 2017 quasi 34mila persone hanno perso la vita cercando di arrivare in Europa. Un giornale tedesco ha fatto la lista dei migranti morti: un report di 48 pagine che racconta la tragedia dell'accoglienza in Europa. 

Un documento di 48 pagine, una lunga lista di persone morte. Dove è stato possibile sono inseriti nome, cognome, età, data e causa di morte. In molti casi, la maggior parte, i dati non sono completi. Ci sono coloro che sono annegati nel Mediterrano, chi è morto in un centro di detenzione o ancora la storia del ragazzino somalo di 17 anni che il 21 ottobre 2016 è stato ucciso da un militante di estrema destra nella cittadina tedesca di Schmölln. 

Quella del giornale tedesco Tagesspiegel (ne parla Le Monde) è un'operazione che vuole 

«Rendere giustizia alla memoria» di chi ha perso la vita e «ricordare che dietro ogni linea c'è una storia, che qeusta lista si allunga ogni giorni di più e che le leggi repressive europee sono responsabili di questo disatro».

Qui il report completo. 




Lasciare un commento