GINO (---.---.---.83) 15 luglio 18:10

Signorina, ma lei cosa ha studiato nella sua vita? Non mi sembra che in nazioni in cui gli obblighi vaccinali sono presenti da diversi anni ci siano molti più casi rispetto all’Italia di malattie che siano correlate ai vaccini, anche senza nessi dimostrati.
Le dosi di queste sostanze, che sono si dannose, ma non certo a quelle concentrazioni sono molto meno dannose degli effetti che portano il fumo di sigarette, degli agenti inquinanti con cui il nostro organismo entra quotidianamente in contatto o l’alcol stesso.
A scriverle è un trentenne che ha da poco rischiato la vita avendo contratto il morbillo e che non poteva essere vaccinato. Smettiamola per piacere!!
Il solo morbillo, malattia che dovrebbe essere stata già debellata in quanto il solo contagio uomo-uomo ha mietuto in un solo semestre 3 vittime. Quante a causa dei vaccini???
saluti


Lasciare un commento