(---.---.---.150) 14 maggio 2012 13:30

"Ipotesi di reato non equivale a reato dimostrato, ma è certo che se nessuno ritiene di indagare non si arriverebbe di sicuro a fare luce sui reati stessi. E continuare a pensare che l’istituzione Chiesa debba essere sempre e comunque al di sopra della Legge e delle eventuali indagini della magistratura è semplicemente un obbrobrio giuridico."
Tutta questa roba della Chiesa al di sopra della legge, che si ritiene non giudicabile da chicchessia ecc. LO AFFERMA LEI E NON IO che ho semplicemente fatto notare che quattro dichiarazioni stampate su un libro e riferite pure da un capitano NON COSTITUISCONO PROVA, NE’ RISCONTRO. Se lo ricorda Tortora? TUTTE TESTIMONIANZE E NIENTE PROVE O RISCONTRI. Sono abbastanza disincantato da sapere che c’è del marcio da tutte le parti, uomini di chiesa di basso ed alto livello compresi. Se lei prende spunto da episodi presunti per attaccare (sono le sue parole) l’istituzione Chiesa.. bè non siamo nel campo dell’inchiesta o del giornalismo ma semplicemente sul piano delle opinioni private su come dovrebbe andare il mondo secondo lei e mi permetta.. non c’è bisogno di agoravox per propagarle, basta il bar, la propria cerchia di amici e basta. cerchi di essere schietto: le fanno schifo i preti in generale e quell’obbrorio di organizzazione chiamato Chiesa a prescindere. Non lo travesta con scoop


Lasciare un commento