mercoledì 1 marzo - Pressenza - International Press Agency

Parma: i migranti e il decoro urbano

Il progetto che coinvolge i richiedenti protezione internazionale prosegue le sue attività di ripristino del decoro urbano.

I giovani migranti del territorio continuano le attività di volontariato previste da “Volontari a Parma”, un progetto che l’Amministrazione comunale ha sviluppato insieme ai gestori dei centri di accoglienza straordinaria del territorio e che vede coinvolti direttamente i richiedenti protezione internazionale nella manutenzione del verde urbano. L’intervento di pulizia del Parco Ducale cittadino, che si è concentrato sulla raccolta delle foglie secche, si è svolto nella mattinata di giovedì 23 e venerdì 24 febbraio e ha visto la partecipazione di un gruppo di 16 ragazzi supervisionati dall’Associazione Svoltare onlus.

La partecipazione dei richiedenti asilo ad attività utili per la comunità rappresenta un modo efficace per consolidare il loro processo di integrazione nella città che li ha accolti. In questo modo i ragazzi rafforzano i legami con la collettività instaurando un clima di stretta collaborazione.

L’Amministrazione inoltre ha colto con entusiasmo la proposta che vedrà i ragazzi impegnati nei prossimi giorni in una serie di interventi riguardanti la pulizia delle principali dorsali cittadine, le vie principali di accesso alla città, interventi che impatteranno fortemente sulla cura del territorio.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Parma




Lasciare un commento