venerdì 10 marzo - Pressenza - International Press Agency

Palestina: parte il crowfunding per il progetto la Pace dei Bimbi

Il 9 marzo 2017 è partito ufficialmente il crowfunding di Eppela per finanziare l’ambizioso progetto la PACE dei BIMBI che avrà luogo in Palestina e che è stato ideato e portato avanti grazie alla caparbietà e al coraggio della reporter Antonietta Chiodo.

di Dario Lo Scalzo

In aprile Antonietta si recherà in terra di Palestina dove per tre mesi soggiornerà in alcuni campi profughi per convivere con la gente palestinese e per lavorare fianco a fianco con i bambini affinchè possano scrivere e disegnare un libro sulla Pace e su come raggiungerla.

“Dare voce a chi non ha voce. Dare spazio a chi continua ciononostante a mantenere il sorriso e la speranza” ci dice Antonietta quando le chiediamo cosa la motiva così tanto a lanciarsi in un’avventura così pericolosa. ” Il mondo dei bimbi è più ricco e creativo di quello ipocrita degli adulti e magari le loro idee di Pace possono rappresentare una sfida per il mondo intero e essere una lezione di saggezza” continua la reporter.

“Mi aspetto che ci sia la comprensione e la solidarietà della gente e che per una volta il mondo occidentale, non quello dei politici e del potere, che ha chiaramente e volutamente fallito per 70 anni, ma quello della gente comune, decida stavolta di unirsi nella sensibilità e di sostenere il progetto la Pace dei Bimbi. Io ci credo. E’ un atto di speranza per ognuno di noi e per tutti noi insieme.” commenta infine Antonietta alla nostra redazione.

E noi ci crediamo. Non ci resta che salire a bordo de “la Pace dei Bimbi” non solamente con l’ammirazione e con una pacca sulle spalle di Antonietta e dei suoi collaboratori, ma più concretamente attraverso una donazione libera che può effettuarsi cliccando sul link del crowfunding

Sostenete il progetto per la Palestina, la Pace dei Bimbi




Lasciare un commento