giovedì 20 aprile - Doriana Goracci

Il 25 aprile vi aspettiamo a Blera con "I Capaci"

"Sono nata a Roma ma da anni vivo nella Tuscia, dove gestisco insieme a mio marito un’azienda agricola biologica e dove I Capaci è stato concepito e scritto... Vi invitiamo a trascorrere la mattina del 25 aprile, una giornata così importante per la nostra storia, insieme a noi, a Blera."

Passo l'invito e promuovo a pieni voti il romanzo che ho appena finito di leggere I Capaci.

Il 25 aprile al Museo del Cavallo di Blera alle 10.30, ci si incontra come si usa tra amici, per conoscere l' autrice Valentina Chiarini e capire come nasce un romanzo, una storia vera al punto da essere inventata.

Valentina Chiarini dedica il libro ai suoi genitori, ad Anna Franck che voleva diventare scrittrice , ma è morta a soli 16 anni. E' una storia che parte dal secolo scorso, ai giorni nostri. E' una storia che parla di terra e amore, resistenza e rabbia, dolcezza e vita, resistenza e coraggio. E' un testo che ho portato con me in una sala di attesa, perché volevo andare avanti, perché la sera mi addormento e non ragiono e poi magari mi confondo con i miei ricordi. E' un testo che potrebbe avere scritto un uomo o una donna, una persona giovane o anziana, un libro che ti prende... parte dai tiri di certi fucili e cannoni alla fine dell'800, per arrivare ad altri tipi di "tiri e cannoni" ma nessuno giudica, è solo un sentire e passare sentimenti ed emozioni.

Di Valentina Chiarini non ci sono foto su Fb ma alla pagina della sua azienda e del marito si legge Villa Chiarini Wulf Società Semplice Agricola  "Quando si lavora la terra con il trattore capita spesso di avere al seguito una ventina di grandi uccelli bianchi. Incuriositi ci siamo rivolti ad Alessia Colle della Lipu, che da anni fa monitoraggio delle Albanelle minori proprio vicino a noi. E, come al solito, Alessia ci ha dato preziose informazioni: sono aironi guardabuoi, ampiamente diffusi nell’Italia centrale e meridionale. Non temono le macchine agricole, anzi le seguono cercando nella terra lavorata qualcosa di cui cibarsi..."

Chi sono I Capaci ? "Le travagliate vicende dei Capaci, strettamente intrecciate alle questioni sociali del nostro paese, offrono un ritratto lucido e avvincente di una certa borghesia che, pur cercando redenzione nelle scelte scomode e anticonformiste e nell'impegno civile, non sfugge ai mali del proprio tempo. Una saga dal respiro classico che, dalla Sicilia a Roma, dall'Unità d'Italia agli anni Ottanta del secolo scorso, dal brigantaggio femminile al fenomeno della tossicodipendenza, percorre centocinquant'anni di storia attraverso le dinamiche e le contraddizioni di quell'eterno motore sociale che è la famiglia."

A questo punto mi piace ricordare quanto scrisse Italo Calvino: "Dietro il milite delle Brigate nere più onesto, più in buonafede, più idealista, c’erano i rastrellamenti, le operazioni di sterminio, le camere di tortura, le deportazioni e l’Olocausto; dietro il partigiano più ignaro, più ladro, più spietato, c’era la lotta per una società pacifica e democratica, ragionevolmente giusta, se non proprio giusta in senso assoluto, ché di queste non ce ne sono."

Il 25 aprile 2017, a Blera alle 10.30, potrebbe essere l'occasione per conoscerci e conoscere la storia dei Capaci: "qualche accadimento o personaggio può sembrare simile ad accadimenti o personaggi reali".

Forse non è inutile ricordare che la Liberazione è un esercizio quotidiano e Valentina Chiarini, giorno dopo giorno, ce l'ha fatta e ci racconterà come.

Doriana Goracci

N.B. l Museo Civico “Gustavo VI Adolfo di Svezia”, più conosciuto come il Museo del Cavallo, si trova all'ingresso di Blera (Vt) Via Umberto I Telefono: +39 0761 471057

Il volume I Capaci sarà alla fiera dell'editoria "Tempo di libri" che si tiene a Milano, presso Fiera Milano–Rho, dal 19 al 23 aprile. Le Edizioni Pendragon partecipano alla manifestazione con uno spazio espositivo collocato al padiglione 2, n. C07.

 




Lasciare un commento